I consigli del cinico

 

Ecco quali sono i consigli tipici dei consiglieri cinici.

 

I cinici sono il secondo tipo di consiglieri del vivere di rendita individuati dall’analisi di Cesare Valentini. In un precedente post abbiamo già descritto il primo consigliere tipo, ovvero il moralista.

> I consiglieri di base: il moralista

E per completezza potete trovare informazioni analoghe anche sulla figura del cinico stesso.

> I consiglieri di base: il cinico

Ma veniamo ora  proprio al contenuto dei consigli offerti dai cinici e a quelle che sono le idee portanti del loro modo di concepire il vivere di rendita. L’ idea di base cui si ispirano i cinici è quella di ottenere tutta in una volta e nel modo più rapido possibile una rendita perpetua da mantenere nel corso della vita intera.

Le soluzioni tipiche a cui i cinici pensano sono, come abbiamo anticipato nel primo post a loro dedicato, farcite di una buona dose di malizia, che è una dote che in genere li caratterizza.

Di conseguenza, le situazioni a cui pensano sono la morte improvvisa dei genitori, la morte degli ascendenti o del coniuge, oppure, con un rapido passaggio dal delirio pessimistico a quello ottimistico, il matrimonio da favola con un principe azzurro, mettendo sempre in conto la possibilità di un successivo divorzio. Dato il tenore decisamente sopra le righe delle loro proposte, come abbiamo avuto modo di sottolineare, non sono grandi amanti dei media scritti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.