Gulfstream V: un sogno per pochi

Una delle mode che va per la maggiore tra le star del jet set mondiale, che siano attori o attrici di successo o grandi uomini e donne di affari, è quella di possedere un jet privato per gli spostamenti personali.

Uno dei modelli di jet che trova maggiori consensi nel settore è l’Aerospace Gulfstream V, un business jet adatto a voli a lunga percorrenza.

Fusoliera lunga e stretta, ali sottili e winglet in basso per un gioiello dell’aereodinamica, che, grazie ai motori Rolls Royce (turbofan R-R BR-710), riesce a raggiungere i 51.000 metri di altezza.

Le prestazioni dei motori permettono di raggiungere qualsiasi meta in tempi davvero da record, e l’aereo può trasportare fino a 14 passeggeri più i quattro membri dell’equipaggio. All’interno gli spazi sono stati studiati per assicurare comfort a tutti i viaggiatori, con ampie poltrone in pelle, divani  e anche appositi spazi per riunioni e per il relax.

Esistono diverse versioni di questo jet, che, grazie alle varianti fatte dai progettisti al precedente modello, raggiunge l’eccellenza delle prestazioni motoristiche senza nulla togliere al lusso degli interni e alla comodità del viaggio.

Da quando è stato messo sul mercato ne sono stati venduti circa 200 esemplari, ovviamente personalizzati nell’arredo e nell’impianto motoristico in base alle necessità del compratore, i cui prezzi oscillano tra i 39 e i 46 milioni di dollari.

Via I Controller


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.