Il Day Trading nel mercato azionario

Il Day Trading si basa sulle negoziazioni che vengono fatte in un giorno. Il trader si basa su questa modalità di negoziazione per fare dei piccoli guadagni quotidiani che alla lunga rappresenteranno un buon investimento.Il Day Trading consiste quindi nel prendere una posizione nei mercati entro la giornata. Il trader che fa Day Trading di solito acquista e vende più volte al giorno alla ricerca di una frazione di un punto a pochi punti per il  suo guadagno. Alla fine della giornata egli prova a chiudere tutte le sue posizioni.
L’obiettivo del trader che fa Day Trading è quindi quello di sfruttare il movimento dei prezzi entro un giorno di negoziazione. A differenza degli investitori, un trader di questo tipo può detenere posizioni nel mercato anche solo per pochi secondi o minuti e mai durante la notte. Questo è un modo più sicuro di fare trading, in quanto non si è esposti a potenziali perdite che possono verificarsi quando il mercato azionario è chiuso e a causa di notizie che possano influenzare i prezzi dei titoli. Chiudendo le posizioni la sera, le eventuali notizie della notte o del primo mattino non possono influenzare i propri investimenti.
C’è anche una suddivisione di diverse tipologie di Day Trading come lo scalper e il Traders Momentum.

 

Commenti

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.