Come lanciare una campagna di crowdfunding in 6 semplici mosse

Se state cercando di ottenere attenzione e finanziamenti per la vostra idea di business, il crowdfunding potrebbe dare la spinta iniziale al vostro progetto, necessaria per trasformare i vostri sogni in realtà. Alcune delle campagne di crowdfunding di maggior successo includono strumenti per la refrigerazione, che hanno raccolto più di 13 milioni di dollari – ovvero il 26.570 per cento del suo obiettivo di finanziamento originale – e giocattoli per bambini, che accumulato poco meno di 9 milioni di dollari e l’87.825 per cento del suo obiettivo iniziale di finanziamento.

Se un frullatore – radiatore multifunzione e un gioco di carte sui gattini e le esplosioni possono superare i loro obiettivi di finanziamento con tali grandi margini, immaginate cosa si potrebbe fare con la vostra idea di business, rivoluzionaria e innovativa.Questo non vuol dire che le campagne crowdfunding sono tutte facili, però.

piggy-bank-968302_640

La buona notizia è che il lancio di una campagna di crowdfunding di successo può sostanzialmente essere suddiviso in sei fasi. Analizziamo queste ultime insieme secondo le direttive suggerite da TheEntrepreneur.

Come lanciare una campagna di crowdfunding in 6 semplici mosse

1. Condividi la tua storia

Lasciate che i vostri potenziali finanziatori sappiano come la vostra idea di prodotto o di business possa trarre beneficio. Condividete chi siete, cosa avete intenzione di fare, da dove l’idea del progetto proviene, quale è il vostro budget è e perché siete appassionati a questo proposito. Questo dimostra che avete effettivamente messo qualche pensiero nell’idea, e aiuta a dimostrare la legittimità e la credibilità del progetto.

Un contorno di base di queste informazioni è disponibile nel programma Kickstarter, che è uno strumento prezioso per chi vuole utilizzare il crowdfunding di ottenere finanziamenti per le loro imprese.

Comunicare la vostra storia attraverso immagini visive è di particolare importanza. Assicuratevi di creare una grande immagine d’insieme sul progetto-guida, nonché un video interessante. Il video è particolarmente importante, e può anche aiutare o rompere il vostro progetto. Assicuratevi che il video sia di alta qualità professionale. La maggior parte delle campagne che fanno bene su Kickstarter hanno grandi video. Le rendono coinvolgenti e divertenti da guardare.

2. Offrite grandi ricompense

La gente sostiene il vostro progetto se pensa che sia utile, ma è sempre bene avere grandi vantaggi per i vostri sostenitori. Probabilmente si vorrà fare riferimento al citato manuale Creatore per capire che cosa si può e non si è in grado di offrire, in quanto vi sono alcune restrizioni di cui si vorrà essere a conoscenza. Si potrà anche essere leale con la vostra ricompensa in termini di fasce di prezzo, e fare in modo che si possa effettivamente soddisfarle.

Va bene promettere ai sostenitori grandi ricompense, ma non dimenticate che la consegna può richiedere molto tempo e fatica. Siate realisti con i premi.

3. Impostate un obiettivo di finanziamento

Se si sta lanciando la campagna su Kickstarter, si deve essere consapevoli che hanno un modello di finanziamento basato su tutto o niente. Se si soddisfa o supera il vostro obiettivo di finanziamento, si arriva a mantenere i soldi. In caso contrario, non si ottiene nulla. Naturalmente, ci sono piattaforme come Indiegogo che lavorano su un modello leggermente diverso, dove si arriva a mantenere il finanziamento indipendentemente dal fatto che si raggiungere il proprio obiettivo.

A questo punto, è importante pensare a quanti soldi avete bisogno per intraprendere il vostro business e vederlo installato e funzionante, e quante persone si sa che avrebbero voglia di impegnarsi. Anche se si può attirare l’attenzione di nuove persone con la propria campagna, la maggior parte del vostro supporto sta per venire da coloro che già conoscete. Siate realisti. Inoltre, tenete a mente che non si può cambiare il vostro obiettivo di finanziamento una volta avviata la campagna.

hand-fund-602642_640

4. Promuovete la vostra campagna

Ci sono molti modi diversi per rendere le persone consapevoli della vostra campagna di crowdfunding. Qui ci sono diversi suggerimenti per ottenere visibilità là fuori:

  • Utilizzare i social network per diffondere il messaggio
  • Entrare in contatto con i media e i blogger per ottenere una copertura per la campagna
  • Ospitare un evento live per guidare su interesse e impegno
  • Tenete a mente che la vostra campagna è improbabile che abbia successo senza un impegno al 100 per cento da parte vostra. Avete bisogno di pensare ad esso come ad un lavoro a tempo pieno mentre si va verso gli obiettivi della campagna. Sfruttate ogni rapporto e ogni canale di marketing a vostra disposizione.

5. Aggiornare i sostenitori quando il progetto avanza

È necessario mantenere i vostri sostenitori di progetto aggiornati come ci si sposta in avanti con la campagna. Se non condividete aggiornamenti regolari con loro, potrebbero perdere il loro interesse e non potreste essere in grado di attirare il maggior numero di sostenitori come desiderate.

Fortunatamente, le piattaforme di crowdfunding generalmente hanno strumenti integrati che consentono di aggiornare i sostenitori del progetto e inviare messaggi. Approfittate di questi strumenti e tenere tutti aggiornati. Siate onesti e regolari con gli aggiornamenti. Se le cose non stanno andando esattamente come si sperava, siate trasparenti. I sostenitori vogliono sapere che si può effettivamente contare sul vostro progetto e sulle ricompense che avete promesso.

6. Realizzate la vostra promessa

Le campagne di crowdfunding non sono infinite, e devono raggiungere gli obiettivi di finanziamento. Sono ok quando il creatore ha rispettato le promesse. Questo significa il completamento del progetto. Questo significa fornire vantaggi o ricompense, e fare in modo di comunicare con i sostenitori ogni passo del cammino.

È inoltre possibile utilizzare sondaggi per raccogliere il feedback dei sostenitori in questa fase, e questo vi darà il feedback su come è necessario migliorare i processi di crowdfunding in futuro. Solo quando la promessa è realizzata si può veramente dire di aver  avuto una campagna di crowdfunding di successo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.