Come affittare casa o alloggiare gratis grazie alla Sharing Economy

E’ il fenomeno economico del momento. Un nuovo modo di vivere e di fare business. Oppure una via alternativa per risparmiare e ottenere comunque i servizi di cui abbiamo bisogno. Come ad esempio quello di affittare casa o di trovare un posto letto. La Sharing Economy ha molte strade, molti nomi e molte facce, tra cui spesso non è troppo facile orientarsi. Ed è solo all’inizio.

Grazie alle persone che hanno creduto e credono alle potenzialità della Sharing Economy oggi tutti possono trovare una soluzione alle proprie esigenze abitative e un alloggio a buon mercato anche dove, seguendo i sistemi tradizionali del turismo e dell’ospitalità, sarebbe o sembrerebbe impossibile. Case, ville, stanze, appartamenti, bed & breakfast, divani, e molto altro, un intero patrimonio a disposizione degli utenti di internet in tutto il mondo.

Basta solo essere collegati alla Rete. Basta solo essere in rete e conoscere le società, le app, le comunità e i siti internet che erogano questo tipo di servizio. Se cercate un alloggio economico in qualsiasi parte del mondo, o siete pronti a scambiare la vostra casa con un’altra, o cercate un posto letto all’ultimo minuto, o ancora semplicemente volete andare in vacanza gratis ma non sapete come fare, in questa utile guida abbiamo raccolto tutti i modi per dormire, alloggiare gratis, soggiornare, affittare senza spendere un centesimo.

E per aiutarvi nella scelta abbiamo diviso tutti più noti e accreditati servizi della Sharing Economy del settore case & co. a seconda del tipo di esigenza. Potrete infatti sapere:

  • come affittare la propria casa o la propria stanza
  • come scambiare la propria casa con un’altra
  • come trovare un posto letto gratis
  • come soggiornare in un B&B gratis
  • come alloggiare gratis in una casa.

Come affittare la propria casa o la propria stanza

Per affittare la propria casa o quella altrui (tutta la proprietà o anche solo una stanza), è possibile iscriversi sui seguenti siti.

Airbnb

airbnb

E’ sicuramente ormai uno dei servizi più conosciuti nel mondo e una delle aziende di punta di tutta la Sharing Economy a livello globale. Con Airbnb è possibile trovare in tutto il mondo proprietari di casa che hanno stanze in più, case intere e sistemazioni uniche come castelli e igloo per soggiornare dove si vuole. Si può entrare in contatto con gli host – le persone che vi ospiteranno – confermare le date del viaggio e pagare sempre attraverso il sito e i servizi di Airbnb. Scegliete questo servizio se volete sentirvi a casa anche mentre viaggiate: www.airbnb.it

Airbnb: come è nata una delle più famose start up della Sharing Economy

Roomorama

roomorama

Un servizio simile a quello precedente con un elemento distintivo in più: lo stile. Se siete persone per cui l’occhio vuole la sua parte e il lato estetico ha un grande valore per voi, siete nel posto giusto. Il sito permette di trovare alloggi di buon livello disponibili per affitti a breve termine in tutto il mondo. Si prenota, si paga e si riceve conferma sempre attraverso internet – in inglese: www.roomorama.com

HomeAway

homeaway

Un sito completo di annunci per coloro che vogliono affittare casa in tutto il mondo o ne stanno cercando una. Una casa intera, non stanza, per tutta la famiglia, per tutto il tempo che volete. HomeAway funge da intermediario per milioni di annunci di case vacanze in tutto il globo. Ma senza costi di intermediazione aggiuntivi e in italiano: www.homeaway.it

Tripping

tripping

Se cercate una casa vacanze in affitto o un altro tipo di alloggio nel mondo, e non avete tempo di consultare tanti siti, vi potete affidare a questo “motore dei motori di ricerca” per la vostra selezione. Tanti risultati in meno tempo, dai più famosi siti del mondo – in inglese: www.tripping.com

Homestay

homestay

Per alloggiare in tutto il mondo incontrando altre persone. Gli alloggi homestay mettono in contatto con famiglie che aprono le porte delle loro case a viaggiatori internazionali. In oltre 140 paesi del globo, attraverso un sito in italiano: www.homestay.com

Come scambiare la propria casa con un’altra

La piattaforma più conosciuta che consente lo scambio casa – con un’altra situata in un’altra parte del mondo – si chiama invece ScambioCasa.

ScambioCasa

scambiocasa

Con questo sito, che lavora in collaborazione con Tripadvisor, è possibile alloggiare gratis scambiando la propria casa con quella di un altro utente tra le oltre 65 mila casa a disposizione in 150 paesi del mondo. Basta registrarsi al sito – in italiano: www.scambiocasa.com/it

Come trovare un posto letto gratis

Per trovare un posto letto gratis in ogni parte del mondo ci si può iscrivere invece a:

Couchsurfing

couchsurfing

E’ uno dei siti più conosciuti al mondo per trovare un posto letto ovunque vi troviate e persino all’ultimo munito. Basta il divano di casa. Più che un servizio è un modo di vivere e di condividere esperienze. Perfetto per chi ama i social – in inglese: www.couchsurfing.com

Couchsurfing: come è nata la start up della Sharing Economy che oggi vale milioni

BeWelcome

bewelcome

Nel più puro stile dell’economia della condivisione, più che un business è una comunità online di viaggiatori con n grande approccio alla multiculturalità. Senza scopo di lucro, open source e gestita interamente dai membri con trasparenza e democrazia – il sito è tradotto in italiano: www.bewelcome.org

Nightswapping

nights

Per dormire e viaggiare gratis in tutto il mondo, funziona secondo il sistema della ricompensa e dello scambio equo. Si ospita prima e si accumulano notti gratis per viaggiare gratis in seguito ospitati dai membri della community, che vanta oltre 110.000 membri in più di 160 paesi del mondo. Il sito è in italiano: www.nightswapping.com

Trampolinn

trampolinn

Un sito e una community che funzionano in maniera molto simile alla precedente solo che qui il processo di adesione viene fatto in maniera inversa: prima si viaggia, poi si ospita a propria volta. L’esperienza si può ripetere tutte le volte che si vuole. Il sito è tradotto in italiano: www.trampolinn.com

Come soggiornare gratis in un B&B grazie al baratto

Barattobb

baratto

Sapevate che ci sono alcuni bed & breakfasta nel mondo che accettano il pagamento in baratto? Qui c’è tutta l’Italia a disposizione. Basta collegarsi al sito www.barattobb.it per sapere quali sono.

Come trovare una casa gratis facendo piccoli lavori

Decine sono i siti invece che consentono di trovare case gratis in tutto il mondo in cambio di piccoli lavori da svolgere o in cambio della cura degli animali domestici. Ecco alcuni esempi.

MindMyHouse

mindmyhouse

Con questo servizio potete trovare persone in grado di badare alla vostra casa quando voi non ci siete o in grado di prendersi cura dei vostri animali domestici. E’ la più grande comunità che mette in contatto proprietari e persone disponibili ad alloggiare gratis compiendo le cure richieste. Il sito internet è in inglese: www.mindmyhouse.com

TrustedHousesitters

trustedhouse

Dedicato in modo specifico agli amanti degli animali che amano viaggiare – ma che non possono portare i loro amici a quattro zampe sempre in viaggio – il sito offre una rete di persone fidate cui affidare casa e cuccioli mentre siete via. Il sito internet è in inglese: www.trustedhousesitters.com

Nomador

nomador

Anche questo sito offre un servizio simile ai precedenti. E’ un punto di incontro tra chi vuole andare in vacanza tranquillo e chi si offre gratuitamente per avere cura delle case altrui. Una grande comunità online il cui sito è però solo in inglese: www.nomador.com

HouseSit Match

housesitmatch

Animali e case al sicuro anche in questo caso grazie al fatto di potersi affidare ad una comunità di persone disposte a offrire il proprio aiuto. In questo caso la registrazione al sito ha un piccolo costo annuale – 1 sterlina – che si paga direttamente sul sito in inglese: www.housesitmatch.com

House Carers

findhouse

Ha un lato molto social questo sito online in cui è possibile trovare, incontrare, persone, per lo più studenti e pensionati, tutti amanti degli animali, disponbili a prendersi cura della vostra casa mentre voi non ci siete. Il sito è in inglese: www.housecarers.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.