Bentley 9F EXP, il primo suv Bentley

Ha debuttato al Salone di Ginevra del 2012 il primo SUV creato dalla Bentley, la 9F EXP.

Costruito per aprire le porte del futuro alla casa di produzione, questo veicolo segna l’ingresso della Bentley nel segmento automobilistico del SUV, dato che l’azienda fino ad ora ha creato solo coupé e berline di lusso.

Sulla base del modello Gran Tourer, il SUV di lusso firmato Bentley è stato concepito per essere guidato su qualsiasi tipo di strada con la stessa facilità e con le stesse prestazioni. Si tratta di un concentrato di ingegneria meccanica, in cui sono state fuse le migliori qualità di robustezza, potenza e virilità.

Il motore è un 6 litri twin turbo W-12, che sprigiona circa 600 BHP di potenza, ma è stato pensato anche un motore ibrido 4 litri V8 per che desidera le stesse prestazioni con un’attenzione in più per l’ecologia.

L’interno del SUV Bentley ha un concept molto moderno, senza però tradire la caratterizzazione elegante del marchio britannico. Tecnologia touch screen per quasi tutte le funzioni, gli interni sono in legno e metallo lucido, particolarmente resistenti per durare a lungo nel tempo.

Anche l’esterno mantiene le linee essenziali tipiche delle berline Bentley, con l’aggiunta di particolari che danno alla vettura un’aria molto sportiva, come i cerchi in lega di 23 pollici e il portellone posteriore sdoppiato.

Via I Bentley

Commenti

Articolo precedente
Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.