Come aprire un’attività nel settore della bellezza

C’è un settore in particolare del nostro mercato che nei prossimi anni sarà destinato a raddoppiare il suo fatturato. Non si tratta di uno scherzo della new economy ma di pronostici obiettivi, realizzati, dati alla mano, dai più importanti guru economici d’oltreoceano. Stiamo parlando del settore della bellezza, il grande business dell’estetica che nei prossimi anni è destinato a moltiplicare a vista d’occhio servizi ed introiti. Sia online che offline.

E’ indubbio, infatti, che gli ultimi decenni, nonostante le diverse crisi economiche abbattutesi sul sistema, abbiamo visto un generale incremento di tutte le attività e i servizi collegati con il ramo dell’estetica, che vanno dai trattamenti alla persona alla vendita di oggetti e prodotti destinati alla cura del corpo, fino alla nascita di apposite attività destinate al miglioramento dell’aspetto fisico.

come aprire un centro estetico

Per gli imprenditori in erba che vogliono investire in vista dei prossimi anni, quindi, aprire un’attività nel settore della bellezza può essere una carta vincente per restare a galla in una realtà economica in continuo mutamento. I nostri migliori economisti hanno infatti previsto che le persone saranno portate in futuro a spendere sempre cifre maggiori per migliorare il loro aspetto estetico, sia in prodotti che in servizi. Ben vengano quindi tutte le attività che hanno il loro core business nella bellezza.

Aprire un’attività nel settore della bellezza

Saloni di parrucchiere, centri estetici, solarium, bagni turchi, centri di ricostruzione unghie, ma anche centri massaggi e spa, per finire con saune e hammam: tutte queste attività, insieme a profumerie e esercizi dedicati alla vendita di prodotti cosmetici potranno letteralmente fare la vostra fortuna nei prossimi anni.

Ma come avviare un’attività di questo tipo? Quale tra queste proposte, potendo investire, potrebbe risultare più conveniente scegliere? Ecco alcune informazioni di carattere generale sulle loro caratteristiche per chiarirsi un po’ le idee, insieme a tanti utili link di approfondimento dedicati ad ogni attività specifica.

Aprire un salone o un negozio di parrucchiere

aprire un negozio di parrucchiere

Chi può rinunciare al giorno d’oggi ad avere dei capelli sempre curati e in ordine? Una capigliatura perfetta è uno dei primi biglietti da visita di una persona, almeno dal punto di vista estetico. E un’acconciatura ha almeno lo stesso impatto visivo di un bell’abito o di un bel paio di scarpe firmate. Aprire un salone di parrucchiere può essere dunque la mossa vincente se si vuole lavorare nel settore della bellezza. Con le loro agende super occupate, i migliori hair stylist del momento sono ricercatissimi sia nel piccolo che nel grande mercato. Diventare uno di loro potrebbe significare affrontare un certo investimento iniziale ma ottenere delle grandi soddisfazioni nel tempo.

Se siete interessati ad aprire un salone di parrucchiere e volete conoscere

  • quali sono i requisiti professionali richiesti ai titolari di queste attività
  • quali sono i requisiti logistici richiesti per l’apertura di un negozio di questo tipo
  • come redigere un business plan per far funzionale al meglio il vostro salone
  • quali sono le norme e gli adempimenti burocratici da seguire
  • quanto costa allestire un negozio di parrucchiere e quanto si può guadagnare con una attività avviata
  • come promuovere la vostra attività attraverso il marketing
  • come aprire un solone di parrucchiere in franchising
  • quali sono gli aiuti, i finanziamenti e le agevolazioni su cui si può contare per farlo

in questo approfondimento troverete di certo tutte le informazioni che stavate cercando!

Come aprire un negozio di parrucchiere: tutto quello che c’è da sapere

Aprire un centro estetico

aprire centro estetico

Aprire un centro estetico significa scegliere probabilmente l’attività più completa tra quelle afferenti al settore della bellezza. Oggi i centri estetici non sono infatti solo luoghi in cui è possibile trascorrere del tempo di qualità regalando ore di benessere al proprio corpo, ma anche centri attrezzatissimi in cui poter usufruire di tutta una lunga serie di servizi: basti pensare alla pulizia del viso, ai massaggi, al trucco, alla manicure e alla pedicure, all’epilazione temporanea e definitiva, alla ricostruzione delle unghie, all’abbronzatura, alla sauna e alla vendita di prodotti abbinati o correlati con questi trattamenti.

Oltre che un centro investimento iniziale questa attività richiede la presenza di una estetista professionale. Se volete sapere

  • quali sono i requisiti personali e strutturali richiesti per la sua apertura
  • a quali norme e adempimenti burocratici bisogna uniformarsi
  • quanto costa aprire un centro estetico
  • quali sono le possibilità per aprire un centro estetico in franchising
  • quali sono gli aiuti, le agevolazioni e i finanziamenti a cui potete accedere per aprire un centro estetico

nel seguente link troverete tutte le informazioni che state cercando.

Come aprire un centro estetico: tutto quello che devi sapere

Aprire un centro di ricostruzione unghie

diventare onicotecnica

Il centro di ricostruzione unghie è il regno dell’estetica in cui operano le nail artist, sempre più in voga in questo periodo almeno quanto delle unghie perfettamente curate. Un trend in netta crescita anche se si tratta di una attività ancora poco regolamentata a livello normativo sul piano nazionale. Ma tutto induce a pensare che lo sarà presto.

Rispetto al centro estetico tradizionale questa attività può essere aperta e gestita anche da coloro che non hanno un diploma di estetista professionale. I servizi che si possono erogare al suo interno sono molteplici. Se volete sapere

  • quali sono i requisiti personali e professionali richiesti ad una onicotecnica o nail artist
  • quali sono le norme che regolano la professione
  • quanto si può guadagnare diventando una nail artist
  • quanto costa aprire un centro di ricostruzione unghie
  • come aprire un centro di ricostruzione unghie e quali sono gli aiuti, le agevolazioni e i finanziamenti che si possono utilizzare

nel link seguente troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Come diventare nail artist e aprire un centro di ricostruzione unghie

Aprire un solarium o centro abbronzatura

aprire un solarium

Una delle attività a maggiore redditività presenti all’interno del settore della bellezza è senza dubbio quella del solarium o centro abbronzatura. Un luogo sempre più frequentato al giorno d’oggi, e per diverse ragioni, anche se per il suo avvio richiede un grande investimento iniziale. Ma una volta ammortizzato il capitale investito, i suoi margini di guadagno sono davvero elevati.

Se siete curiosi di sapere

  • quali sono i requisiti strutturali richiesti da un solarium
  • quali sono le leggi e le norme burocratiche che regolano l’attività di un centro abbronzatura
  • quanto costa e quanto si guadagna aprendo un centro abbronzatura
  • quali sono le possibilità per aprire un solarium in franchising
  • come trovare fondi, finanziamenti e prestiti agevolati per aprire l’attività dei vostri sogni

qui di seguito potete trovare tutte le informazioni che state cercando.

Come aprire un solarium: tutto quello che c’è da sapere per avviare un centro abbronzatura

Aprire un bagno turco o hammam

aprire un hammam

Il bagno turco o hammam oltre ad essere un luogo dedicato alla cura del corpo è anche un luogo deputato alla cura dello spirito. E’ per questo motivo che si differenza leggermente dalla altre attività apribili nel settore della bellezza, perché la sua natura è molto più concettuale, vicina a quella di una attività che potremmo definire di intrattenimento.

In un hammam l’atmosfera è tutto e l’alta qualità del servizio offerto fa parte delle sue regole di base. Se volete sapere

  • quali sono i requisiti necessari per aprire un bagno turco
  • quali norme e quali adempimenti burocratici è necessario rispettare nella gestione di questa attività
  • quali sono gli investimenti previsti per l’apertura di un hammam
  • quali sono le possibilità di ottenere aiuti, agevolazioni e finanziamenti per l’investimento iniziale

ecco tutte le informazioni per sciogliere i vostri dubbi e le vostre curiosità in merito.

Come aprire un bagno turco e avviare l’attività dei tuoi sogni

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.