Unghie perfette con gli emoji grazie a Nailbot

La vostra manicure può ora ottenere un deciso upgrade con le fette di pizza ai peperoni e i simpatici emoji di Nailbot, un robot portatile che consente di stampare le immagini che si desidera direttamente sulle proprie unghie. Il dispositivo robotico attualmente è descritto su Indiegogo, il noto portale per il crowdfundingcon un obiettivo di finanziamento pari a 150.000 dollari. Nailbot ha raccolto già più di 23.000 dollari al momento e la  campagna si concluderà il 14 dicembre prossimo. 

Nailbot, riporta Mashable, è stato creato da una società che si occupa di robotica chiamata Preemadonna. E il suo inventore è ovviamente una donna, Pree Walia,  che ha creato la stampante portatile per eliminare la necessità di viaggi costosi e scomodi verso i saloni mentre si è in vacanza o quando si abita lontani da posti che offrono questo servizio.

nailbot_product_010

Walia dice che Nailbot risolve anche il problema di attaccare adesivi sulla propria manicure, sostituendo gli adesivi con immagini stampate reali. Inoltre, fornisce una scelta più diversificata di nail art da scegliere. Usando la sua variegata esperienza nella costruzione di oggetti e di illuminazione a LED e controlli di diverso genere, Walia ha impiegato tre anni di lavoro per la progettazione del Nailbot.

“E ‘stata una evoluzione”, ha detto dopo il lungo processo. “Non si tratta di un prodotto hardware che si crea durante una sola notte. Ci vuole del tempo.”

Come funziona Nailbot

Usando un colore di smalto per unghie chiaro, un inchiostro ricettivo da mettere sopra (un top coat che consente all’immagine di rimanere brillante più a lungo possibile), e l’arte di impostare controlli attraverso un’app, Nailbot è grado di creare immagini sulle vostre unghie in meno di 30 secondi. L’intera esperienza può durare dai 3 ai 5 minuti – a seconda di quanto tempo ci vuole per scegliere l’immagine da stampare.

Anche se lo smalto colorato chiaro di base è consigliato in modo che si possano vedere bene i disegni sulle vostre unghie, è possibile usare i colori scuri con decorazioni più leggere per decorare le vostre unghie allo stesso modo.

E, se si commette un errore, o si decide di non voler più l’immagine sulle proprie unghie, è possibile utilizzare un solvente per unghie a base di acetone per spazzare via l’immagine senza rimuovere il coat – anche se questo funziona solo con manicure gel al momento.

Walia – che ha incluso tra i disegni possibili un gattino, una bandiera americana e un fiocco di neve sulla sua manicure – descrive il prototipo Nailbot come un efficiente pezzo di tecnologia. Dopo aver scelto l’immagine desiderata da una galleria di immagini precaricate, ha semplicemente inserito il suo smartphone sul Nailbot e la sua mano nella culla. Quando stampa, vi è un leggero movimento di un motore e presto, l’immagine di un diamante appare al dito.

E per quanto riguarda i sostenitori una piccola versione portatile, più piccola del prototipo Nailbot, verrà inviata ai sostenitori IndieGoGo nel 2016. Questo dispositivo utilizzerà in seguito un’immagine della fotocamera dello smartphone e la riporterà sull’unghia. Alla fine, Walia spera di far debuttare anche un Nailbot ancora più piccolo che funziona esclusivamente a batteria ed è autonomo per la stampa (anziché utilizzare la fotocamera del dispositivo). Questo dispositivo petite sarà Bluetooth.

Le infinite nail art di Nailbot

Oltre a una galleria di immagini pre-caricate, l’applicazione Nailbot dispone anche di una sezione di immagini in licenza per le aziende e gli utenti che possono contribuire con la propria arte. Poiché questa sezione prevede caratteristiche licenze di lavoro, gli utenti che ne vorranno usufruire molto probabilmente pagheranno un canone di abbonamento, oppure potranno optare per un metodo pay-as-you-go – ovvero on demand – anche se questo non è ancora stato deciso dai creatori. Per ora, i collaboratori possono inviare la loro arte a Preemadona e questi ultimi la potranno caricare in questa sezione.

“Stiamo creando un mercato d’arte. Il nostro obiettivo con la nostra applicazione non è solo per la stampa delle unghie, ma è davvero quello di creare un mercato di arte mobili per la creatività.” Gli utenti possono anche stampare le immagini Nailbot direttamente dal proprio rullino fotografico, una funzione gratuita che è inclusa anche nell’applicazione. È possibile cioè stampare le foto del proprio cane o gatto direttamente sulle proprie chiodi.

“Per me, la Nailbot non è solo un robot per la stampa delle unghie. E’ davvero un modo per ispirare altre ragazze”, dice Walia. “Stiamo insegnando alle ragazze come progettare la propria nail art Nailbot utilizzando programmi come Photoshop e Illustrator. Diventiamo più forti come azienda e la comunità… le ragazze potranno progredire nell’apprendimento dell’arte ma anche nell’apprendimento della tecnologia.”

Anche se la batteria è il mezzo ideale per la portabilità di Nailbot, i prototipi attuali richiedono una presa di corrente. Walia dice che il suo team sta lavorando per l’integrazione della batteria negli Nailbots che saranno spediti a sostenitori IndieGoGo a partire dal prossimo anno, ma dice che questo non può accadere. Fa notare che Nailbot nel lontano futuro sarà alimentato sicuramente a batteria.

Nailbot sarà in vendita al pubblico per un prezzo di 199 dollari, e finirà per essere venduto sul sito di Preemadona. Cartucce e ricariche nail polish saranno disponibili anche nel negozio del sito web. Nailbot è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti, ma Walia spera di espandersi a livello internazionale non appena Nailbot sarà perfezionato come strumento.

“Siamo ancora in fase iniziale. Stiamo cercando per la nostra comunità di contribuire a migliorare e ad alimentare le nostre invenzioni e la nostra società. Vogliamo davvero essere sicuri di ottenere un grande successo proprio qui negli Stati Uniti”, ha concluso Walia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.