Il tradimento mentale può rovinare un rapporto

L’infedeltà emotiva può iniziare con un semplice ciao o una strizzatina d’occhio. Si comincia in una sala riunioni o in una chatroom. Uno dei coniugi dice: “Qual è il problema? Siamo solo amici”.

L’altro coniuge può non credere alle rassicurazioni. Così la gelosia si forma e semina discordia tra i partner. A volte, niente sta veramente succedendo, e, talvolta, una relazione è in corso. È solo una questione di tempo.

 

Quindi come si può capire se il tuo coniuge è un potenziale traditore?

 

Come si può impedire che un rapporto diventi una romantica uscita dal tuo matrimonio? Qui ci sono cinque temi su cui riflettere prima di determinare se il tuo matrimonio è in zona pericolo.

1. Segretezza: Ti senti come se il tuo partner potrebbe dirvi di più sul suo nuovo amico? Oppure nascondi i dettagli del tuo rapporto platonico al coniuge? Se sì, perché? È meglio non avere segreti col tuo partner, anche se pensi che lui o lei sarà ferito, arrabbiato o geloso. Se desideri un rapporto di successo, fiducia e onestà sono uno dei fattori per il matrimonio che non deve essere compromesso.

2. Fiducia spostata:

si tratta di informazioni che devono essere condivise tra marito e moglie, condivise al di fuori del rapporto? Argomenti come l’intimità sessuale, differenze inconciliabili, finanze personali, e resoconti dettagliati di carenze del tuo partner è meglio lasciarli nei costrutti del tuo rapporto matrimoniale.

3. Confronto:

Il tuo coniuge si confronta spesso con un amico (i) del sesso opposto? O ti senti come se il tuo coniuge potrebbe migliorare nelle aree in cui il tuo amico speciale eccelle? Il confronto una o due volte può non essere un problema, ma il confronto abituale è un segnale di avvertimento.

4. Gestione del tempo:

Che tipo di tempo si passa insieme come una coppia sposata? Per lo più doveroso, come pagare le bollette o andare alle conferenze per i bambini? Oppure effettivamente appuntamenti a due, senza ragazzi, famiglia o amici in giro? In caso contrario, se ritrovi te stesso o il tuo partner, impegnati in appuntamenti come attività al di fuori del vostro rapporto, smettila. O invita il tuo sposo o non farlo più. Le due chiacchere per un caffè possono trasformarsi in chiacchere a letto in un batter d’occhio.

5. Attrazione:

Ti senti come se al tuo coniuge piacesse il suo / la sua amica speciale? Sei attratto dall’aspetto del tuo amico o dal modo in cui lui / lei fa qualcosa? Se è così, affronta questo problema con il tuo partner e prova quindi a rifocalizzare l’attenzione sulla vicenda, piuttosto che sul partito esterno.

Se da tre a cinque di questi argomenti devono essere affrontati nel tuo matrimonio, ti esorto a trovare un aiuto professionale o dalla tua guida religiosa o da un consulente professionista.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.