Avvicinare una ragazza richiede sicurezza

Essere spavaldi o muscolosi conta poco nell’approccio con gli altri. Anche nell’amore è così: avvicinare una ragazza richiede sicurezza.

La forza, la sicurezza e la volontà sono stati d’animo che non si comprano. Richiedono allenamento, concentrazione e rispetto nei confronti del proprio “io”.

Molti manuali di psicologia recitano formule sull’autostima, concentrando i loro (e i nostri sforzi) sulla credenza che tutti valgono, tutti possono farcela e tutti credono in se stessi.

Forza e sicurezza, tuttavia, sono molto di più. Essere forti e sicuri non deriva dal fare palestra, dal diventare muscolosi, dall’essere belli o dall’essere considerati modelli da seguire per via del proprio fisico o dei proprio lineamenti.

Inoltre, forza e sicurezza non si guadagnano osteggiandole. Qualcuno pensa che basti pensare di essere forti per esserlo veramente. A volte il pensiero non basta. Prova ne è che in pochi riescono ad essere in grado di garantire fiducia alle persone che si avvicinano.

Anche nell’amore è così: una ragazza vuole sentirsi protetta e sicura. Ciò è possibile quando noi proteggiamo e rassicuriamo noi stessi con azioni concrete.

Essere forti e sicuri di sé significa in primo luogo avere la capacità e la consapevolezza di poter creare il proprio universo, i propri rapporti sociali, le proprie fonti di reddito, puntando sempre e comunque sulla propria abilità, senza sperare in aiuti esterni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.