7 miti sulla creazione di una relazione migliore

7 miti sulla creazione di una relazione migliore di Cecil McIntosh

In my private practice for over 14 years no matter what my clients have come to see me about, there has always been an issue about a better relationship. Here are 7 of the most common misconceptions my clients have related to me about having a better relationship. These misconceptions are followed by my perspective on each one of them.

Nella mia pratica privata da oltre 14 anni non importa perché i miei clienti siano venuti a vedermi, c’è sempre stata la questione su quale fosse la relazione migliore.

Ecco sette dei pregiudizi più comuni che i miei clienti mi hanno riportato sull’avere una relazione migliore. Questi luoghi comuni sono seguiti dalla mia prospettiva su ciascuno di essi.

Mito 1: Devo amare tutto ciò che riguarda il mio partner

Tu sei nato puro e incontaminato. Hai poi appreso dai tuoi genitori, insegnanti, allenatori, chiesa, ecc. (che hanno fatto del loro meglio per insegnarti quale fosse la relazione migliore). Questi comportamenti sono diventati la spina dorsale per il tuo modo di vivere e avere una relazione migliore.

Forse un comportamento comune che irrita nell’avere una relazione migliore sarebbe lasciare la tavoletta del wc sollevata dopo l’uso. Questo è soltanto un comportamento e non l’essenza della persona. Tuttavia, quando si considera questo comportamento come l’essenza della persona, ciò distrugge il concetto di una relazione migliore, creando tutti i tipi di conflitto nel tuo bisogno di una relazione migliore.

Mito 2: Amore vuol dire settare il proprio partner

Hai incontrato il tuo partner per via di qualche particolare qualità o caratteristica che ammiravi. È necessario accettare e permettere a quella qualità di prosperare in modo da permettere a voi e al vostro partner di crescere in una relazione migliore.

Puoi essere inconsapevole che neanche tu ti piaci. Eppure, permettendo al tuo partner di crescere ed espandersi, proverai la qualità del tuo partner e la bellezza dentro di te, mentre inizi a godere di una relazione migliore.

Mito 3: Dovrei rinunciare alle cose che mi piacciono per avere una relazione migliore.

Rinunciare alle cose che ti piacciono per avere una relazione migliore è come prendere un coltello e tagliare via una parte di te.

La tua relazione migliore si basa sulla unicità di te e del tuo partner.

Quando rinunci alla tua unicità privi di una relazione della parte migliore te, della tua passione e il tuo partner della tua creatività.

Mito 4: Sarò salvata da un cavaliere dall’armatura splendente

Potresti essere stata condizionata a vivere la tua vita in attesa di qualcuno che si prenda cura di te. Cosa succede se questa persona si ammala e non è più in grado di prendersi cura di te?

La tua responsabilità nella creazione di una relazione migliore è quella di portare la tua passione sul tavolo del vostro rapporto. Alcuni giorni sarai il cavaliere dall’armatura splendente e altri il vostro partner sarà il cavaliere in scintillante armatura di una relazione migliore.

Entrambi avrete la possibilità di brillare come una stella in una relazione migliore grazie ai vostri punti di forza e di debolezza.

Mito 5: Avere una relazione è costoso

In un contesto materiale, una migliore relazione può essere costosa se si pensa che l’amore è basato sulla casa più grande, l’auto o la barca. Sebbene alcuni di questi beni materiali sono necessari, non dovrebbero essere a scapito della creazione di una relazione migliore.

L’amore è la creazione di una relazione migliore tramite la costruzione di un rapporto che si basa sulle cose semplici della vita, come camminare e tenersi per mano, andare a fare un picnic (solo voi due), o dividersi un gelato.

L’amore in una relazione migliore non riguarda ciò che si mostra all’esterno, ma ciò che si esprime nel tuo cuore. L’amore non riguarda i soldi o il materialismo, l’amore è solo amore.

Mito 6: L’amore in una relazione è o non è un sentimento?

Non è quello che dici, è quello che fai. Si può dire, “ti amo” che può essere mera parola senza sentimenti (azioni). L’amore è l’azione del fare.

Se prepari una tazza di tè per te, prepara una tazza di tè per il tuo partner. Se il vostro partner vuole o meno il tè è irrilevante, è il pensiero che conta e l’azione che cementa una relazione migliore.

Mito 7: Non devo lavorare sul mio rapporto

Fin da bambino, hai imparato a strisciare prima di camminare. Poi hai appreso le lettere dell’alfabeto. Per scrivere, hai dovuto imparare a mettere insieme quelle lettere per formare parole e frasi.

Queste frasi diventano poi il modo in cui si comunica.

Quando voi e il vostro partner smettete di comunicare dopo aver imparato a utilizzare le lettere dell’alfabeto in frasi, è come essere 2 registratori che si parlano l’un l’altro, senza che nessuno dei due riesca ad ascoltare veramente.

In sintesi:

1. Il comportamento del tuo partner non è la vera essenza del tuo partner.

2. Non c’è bisogno di avere un clone di te. Una relazione migliore richiede una certa varietà.

3. Rinunciare alla tua unicità per avere una relazione migliore è come gettare via il bambino con l’acqua sporca.

4. In una relazione migliore non ci sono partner di qualità superiore, solo partner uguali.

5. L’amore nella creazione di una relazione migliore non riguarda il denaro e i beni materiali (anche se sono importanti), ma le cose semplici della vita.

6. L’amore in una relazione migliore è attivo, non passivo.

7. La mancanza di comunicazione schiaccia il tuo desiderio di una relazione migliore.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.