Piccole regole per perdere peso dopo il parto – Prima parte

Dopo il parto è normale che le donne vogliano tornare alla loro immagine precedente e rientrare nei loro abiti. Si può fare, e non è neanche tanto difficile, basta seguire alcune piccole regole.

Fai una passeggiata ogni giorno

Camminare è probabilmente l’esercizio perfetto per le neo mamme. Non è stressante per le articolazioni (che sono ancora deboli per gli ormoni della gravidanza per un po’ di tempo dopo il parto). È gratuito e non richiede una babysitter o particolari attrezzature. Si prende il sole, che aiuta a regolare il ciclo sonno / veglia, facendo sì che il bambino dorma meglio la notte e aiuta anche a prevenire la depressione post-partum. E lo si può fare con un’amica. Se non riuscite a sopportare il pensiero dell’esercizio, chiamate un’amica e prendete appuntamento con lei per camminare diverse mattine a settimana. Poi ci si può regalare Starbucks e pettegolezzi dopo.

“Indossa” il vostro bambino

Oltre ai molti altribenefici, usare uno zaino da bambino o un altro panno morbido e indossare il vostro bambino brucia un sacco di calorie durante il giorno, mentre si fanno le faccende di casa o si curano gli altri bambini. E rende anche più facile per voi essere attive. Sarete meno tentate di sedervi. Indossare un marsupio e porre il bambino al suo interno è molto più facile che trascinare fuori un passeggino pesante.

Stop alle voglie

Le mamme dopo il parto continuano ad avere delle voglie, per diverse ragioni. Una è perché i livelli di serotonina sono in calo, con conseguente desiderio di zucchero. Sostituisci lo spuntino con un altra attività produttiva per la salute, come stare insieme al tuo compagno o andare a fare una passeggiata.

Un’altra causa di voglie può essere il poco zucchero nel sangue a causa di un’alimentazione inadeguata (mangiare troppo raramente o mangiare troppo zucchero raffinato). Mantenete il livello di zucchero nel sangue sotto controllo mangiando piccoli pasti frequenti che sono equilibrati di sostanze nutritive. Tenete a portata di mano snack che si possono afferrare rapidamente prima di nutrire il bambino. Hai bisogno di grassi, proteine ​​e carboidrati complessi. Cose come frutta secca, muesli, yogurt intero, verdure di stagione, frullati di frutta, etc non mancheranno di tenere il livello di zucchero nel sangue costante e forniranno una buona alimentazione. E continuate ad assumere il multivitaminico prenatale per aiutare a prevenire carenze che possono causare voglie.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.