Il quarto mese di gravidanza settimana per settimana

I primi tre mesi di gravidanza sono ormai passati e con essi anche i fastidi più tipici di questo primo periodo di gestazione, come le nausee mattutine e la sensazione di dover andare in bagno ogni momento. State per iniziare il vostro quarto mese di gravidanza: d’ora in avanti aspettare il vostro bambino sarà per voi un periodo più bello e piacevole!

Il quarto mese di gravidanza: tutto quello che devi sapere

Come abbiamo ricordato in un altro articolo, qualora ve lo stiate chiedendo, il quarto mese di gravidanza inizia a 13 settimane e 2 giorni e termina a 17 settimane e 4 giorni. Anche questo periodo al pari del primo mese di gravidanza, del secondo mese di gravidanza e del terzo mese di gravidanza sarà interessato da grandi cambiamenti all’interno del vostro corpo, che permetteranno al vostro bambino di completare sempre di più il suo sviluppo.

Secondo moltissime donne, il periodo che va dal quarto mese di gravidanza al sesto mese è uno dei momenti più belli della dolce attesa. Non ci si sente più stanche e spossate ma, al contrario, energiche e in piena forma, si comincerà ad avere un rapporto migliore con il sonno senza essere più bersaglio di stadi di sonnelenza acuta diurna e si potrà godere ancora per una manciata di giorni del proprio stato interessante senza sentirsi troppo “ingombranti”.

quarto mese di gravidanza sintomi

La pancia, in questo periodo, comincia sicuramente a vedersi, ma non è così grande come nell’ultimo trimestre. Da queste settimane in avanti potrete ad esempio cominciare ad auscultare il battito cardiaco fetale, il battito del cuore del vostro bambino, acquistando in farmacia un apposito dispositivo che vi permetterà di farlo.

L’utilizzo di questo dispositivo, che funziona sulla base di ultrasuoni ed è totalmente sicuro e non invasivo, permetterà ai neo – genitori di prendere un primo contatto con il proprio piccolo prima che inizi muoversi da solo all’interno del pancione.

Su come calcolare le settimane di gravidanza leggi: > Calcolo settimane gravidanza: come fare

Cambiamenti nel corpo

Una volta compiute le tredici settimane di gravidanza, infatti, all’interno del vostro corpo potrebbe verificarsi un evento molto speciale: potrete, in maniera molto leggera, cominciare ad avvertire i movimenti del vostro piccolo, che genera una specie di “sfarfallio“, così come viene di norma chiamato. E’ il primo passo verso i futuri e più consistenti calcetti e verso quei tipici allungamenti che vi accompagneranno fino alla fine della vostra gravidanza. Diventerete presto delle esperte nel riconoscere tutti i movimenti del vostro bambino!

La tredicesima settimana di gravidanza

Il primo movimento percepito del proprio piccolo è uno dei momenti più emozionanti di tutta la gravidanza! E’ il momento infatti in cui si realizza con maggiore consapevolezza di essere davvero in due: un primo contatto che rafforza in maniera inscindibile il rapporto tra mamma e bambino stabilendo per la prima volta un legame profondo fatto di carezzevoli scambi e di affetto.

La quattordicesima settimana di gravidanza

Durante la quattordicesima settimana di gravidanza il vostro bambino continuerà il suo sviluppo. Tra i tratti che si affacciano ora per la prima volta ci sono le sopracciglia e una leggera peluria che comincerà a incorniciarli il capo. In questo periodo continua ad assorbire il proprio nutrimento dalla placenta ma impara piano piano anche a deglutire, un’azione in futuro fondamentale, bevendo il liquido amniotico e poi espellendolo attraverso l’urina.

La quindicesima settimana di gravidanza

A partire dalla quindicesima settimana di gravidanza saprete se il vostro bambino ha eredito i vostri capelli oppure no: a seconda del loro colore, infatti, su di essi potrebbe iniziare a vedersi una pigmentazione più scura se avete i capelli scuri oppure viceversa se avete i capelli biondi. Questa pigmentazione è un recente prodotto dei bulbi piliferi del vostro bambino.

quarto mese di gravidanza settimane

La sedicesima settimana di gravidanza

Una volta che entrerete nella sedicesima settimana di gravidanza si può dire che il corpo del vostro piccolo è ormai formato: il tempo successivo sarà infatti utilizzato per portare a compimento il processo di sviluppo intrapreso nel periodo precedente. In questo periodo è solita formarsi anche una specie di sottile lanugine che ricopre tutto il corpo. I movimenti del vostro piccolo nel corso di queste settimane diventeranno sempre più frequenti, in quanto si impegnerà in una specie di allenamento quotidiano che gli permetterà piano piano di esplorare e prendere confidenza con il proprio corpo. Sarà solito toccarsi infatti con le mani il viso e i piedini.

La diciassettesima settimana di gravidanza

A partire dalla diciassettesima settimana di gravidanza è possibile che il vostro bambino cominci ad udire anche i suoni che provengono dall’esterno. In questo modo la sua esplorazione del mondo attraverso i suoi cinque sensi sarà completa!

Per quanto riguarda invece i cambiamenti nel corpo della mamma, nel corso del quarto mese di gravidanza si verifica invece un aumento della circolazione sanguigna, connessa con il nutrimento del piccolo, come abbiamo detto e di conseguenza una maggiore sudorazione. Oltre a questo fenomeno di traspirazione, potreste avere la sensazione di avere sempre il naso chiuso. Non vi preoccupate, si tratta di un fenomeno piuttosto normale. Stessa cosa anche per eventuali secrezioni vaginali di colore chiaro che potreste notare – se non solo di colore chiaro ed emanano un odore sgradevole potrebbero però essere il sintomo di una infezione in corso, che deve essere subito curata.

quarto mese di gravidanza

Questi nuovi cambiamenti nel vostro corpo, non troppo fastidiosi, vi accompagneranno fino al termine della gravidanza.

Cosa fare nel quarto mese di gravidanza

Oltre a monitorare sempre il proprio stato di salute e quello del vostro piccolo, una delle cose da fare nel corso del quarto mese di gravidanza è cominciare a dedicarsi ad un po’ di shopping premaman. Possono andare ancora bene e essevi utili anche i vestiti delle vostre amiche che sono state mamma prima di voi: prima di comprare abiti nuovi potete provare a chiedere loro se possono prestarvi qualcosa.

Non dimenticate inoltre di continuare ad essere regolare con esami e controlli obbligatori, o nel caso lo desideraste, con quelli facoltativi.

Sugli esami da effettuare nel secondo trimestre di gravidanza leggi anche: > Esami gravidanza secondo trimestre

Cosa non fare nel quarto mese di gravidanza

Cercate inoltre di indossare sempre scarpe molto comode. Non indossate scarpe col tacco per evitare cadute o slogature, in quanto i muscoli possono iniziare a rilassarsi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.