Il Nokia tempestato di diamanti sfida la crisi

C’è stato un tempo in cui il mercato dei telefonini era dominato da un solo nome: Nokia. Ma le recenti sfide tecnologiche hanno pian piano scalfito questo primato.

Tuttavia, la Nokia è riuscita a sostenere il colpo grazie a Vertu, un’azienda specializzata nella produzione di apparecchi portatili di lusso. Nokia e Vertu, insieme, hanno creato un telefono con una tastiera Qwerty in diamante e scocca in oro.

Il nuovo telefono, il cui prezzo di vendita è di 6800 dollari, ha la cornice in oro, si può scegliere il bianco o il giallo, e una serie di diamanti incastonati lungo i fianchi.

Ma non solo design esteriore, l’attenzione dei progettisti si è concentrata anche sul software e sul sistema operativo, che sono stati scelti tra i più moderni presenti sul mercato, e il telefono è dotato anche di fotocamera.

Vertu è sinonimo di eccellenza per quanto riguarda la costruzione di apparecchi portatili, e anche in questo oggetto è stata impiegata una particolare cura per i dettagli. Ogni singolo esemplare di questo modello sarà ricavato da un unico pezzo di materiale pregiato, oro, titanio o acciaio, come anche le componenti interne. Ognuno dei tasti, costituito da una pietra preziosa (zaffiro o rubino) è lavorato e incastonato a mano.

Un oggetto che sicuramente troverà un buon mercato, sembra che alcuni pezzi siano già stati ordinati.

 Via I Born Rich

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.