Le posizioni ideali per la poppata

E’ molto importante che durante l’allattamento mamma e neonato assumano una posizione comoda e corretta e che questo venga svolto in un ambiente tranquillo. Così facendo il neonato sarà in grado di succhiare per bene e la mamma eviterà di avere problemi ai capezzoli.

Durante l’allattamento si possono utilizzare differenti posizioni.

Posizione tradizionale: la mamma assume una posizione comoda utilizzando dei cuscini che l’aiutino a sostenere la schiena e il suo bambino e un sostegno (ad es.sgabello) per tenere i piedi sollevati;

Posizione verticale: la mamma è in piedi e tiene stretto a se il bambino sempre nella stessa posizione;

Posizione orizzontale (1): anche in questa posizione la mamma adopera dei cuscini per tenera la schiena sollevata e appoggiata mentre il bambino si adagia sull’addome.

Posizione orizzontale (2): la mamma si sdraia su uno dei due fianchi, si poggia su uno o più cuscini e tiene vicino a se il bambino aiutandosi conilbraccio.

Da cosa si comprende se la posizione assunta è corretta?

– la mamma è serena e rilassata;

-il suo corpo è a stretto contatto con quello del bambino;

-il bambino tocca con il mento il seno materno;

-il bambino ha la bocca spalancata;

-il labbro esteriore è girato verso l’esterno ( o estroflesso);

-le guance non sono incavate;

-quando la poppata è avviata,il bambino si dimostra calmo e rilassato;

-la mamma non avverte dolore al capezzolo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.