Gelosia: impara a cancellarla dalla tua vita

La gelosia è un sentimento che ognuno di noi ha provato nella sua vita. Ma quando si è gelosi? E perchè si prova questo sentimento? E’ naturale essere gelosi oppure essa è dettata solo dalle proprie paure?

Certamente non c’è una risposta precisa ad ognuna di queste domande in quanto i sentimenti non sono “misurabili” perfettamente come invece avviene ad esempio in materie come la fisica e la matematica. Tuttavia puoi fare molto per capire se la gelosia che provi è qualcosa di salutare per te o se ti porta solamente ad avere rapporti difficili.

Ma cos’è quindi la gelosia? La gelosia è un sentimento di ansietà che si prova quando si ha il sospetto, più o meno reale, di perdere l’amore dell’altra persona. O la paura di un tradimento. E anche se l’intensità è certamente maggiore quando si tratta del partner, essa è presente anche quando si tratta dell’amicizia.

Ma quando si manifesta la gelosia che porta negatività alla propria vita? In sostanza questo tipo di gelosia si manifesta quando uno dei partner non è soddisfatto della propria vita o, in altre parole, non trae abbastanza piacere dalla vita stessa. E questo porta a provare appunto sentimenti di insoddisfazione e ad aggrapparsi all’altra persona per alleviare la propria ansietà.

Ad esempio un uomo può essere geloso perchè fa un lavoro che non gli piace, che non gli dà sufficienti soddisfazioni economiche, oppure perchè si trova in una posizione di sottomissione nei confronti di un datore di lavoro duro e poco rispettoso. Tutto ciò infatti lo porta ad essere insoddisfatto nell’ambito lavorativo e a vedere la compagna come l’unica fonte di felicità e di benessere.

Una donna invece può diventare eccessivamente gelosa quando non riesce a soddisfare il suo bisogno di intimità psicologica e di condivisione di sentimenti sinceri con le altre persone e con il partner.

Inoltre, l’insoddisfazione sessuale è un’altra delle ragioni che porta uomini e donne ad avere atteggiamenti possessivi verso le persone e a sviluppare quindi la gelosia.

E’ giusto quindi essere gelosi? La risposta è sì e no.

Per questo, quando si instaura un rapporto amoroso ci sono delle regole che vanno rispettate; ossia se si stabilisce implicitamente la regola che non si avranno rapporti sessuali con altre persone e ci si dimostra determinati a voler far rispettare queste regole allora siamo in presenza di quella che può essere definita come “gelosia sana”. E’ utile tuttavia comunicare anche esplicitamente con il partner su quali sono le “regole” sulle quali basare il proprio rapporto.

Cosa puoi fare invece se ti accorgi che la gelosia sta minando il tuo benessere e la salute della tua relazione?

In primo luogo avrai bisogno di migliorare gli aspetti della tua vita che non ti soddisfano, poi comunicare delle regole chiare e non solo implicite all’interno del rapporto e migliorare la tua intelligenza emotiva leggendo articoli, libri ecc. psicologici che ti permettano di raggiungere i tuoi obiettivi e di capire come funzionano le persone e le relazioni sociali.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.