Essere noi stessi

Conquistare una ragazza è possibile solo se continuiamo ad essere noi stessi.

Se volete fare l’amore con una donna, dovrete presentarvi offrendo in cambio la vostra FORZA e il fatto che essa si possa FIDARE di voi.

 

Per acquisire queste due qualità, senza sforzi eccessivi o cercando di essere quello che non siete, fateli diventare due elementi stabili del vostro carattere indirizzando volontariamente i vostri penseri.

 

Ok, i primi passi fondamentali per mettere in pratica l’approccio scientifico li avete fatti. Ma continuate a indirizzare i vostri pensieri verso un approccio costruttivo.

 

Vi sentirete, già dopo qualche giorno o una settimana, molto più forti e consapevoli di cosa fare per avvicinare una ragazza.

 

E, ancora più importante, gettate le basi per non dover pensare troppo a come dire qualcosa, infatti, i vostri pensieri avranno già indirizzato il vostro inconscio a dire e fare le cose giuste nel modo giusto.

 

Dunque, conquistare una ragazza è possibile solo rimanendo quello che si è. Senza mettere una maschera, senza cercare il sensazionalismo. L’amore non ha effetti speciali. Il primo incontro tra un uomo e una donna è pieno di remore, imbarazzi, silenzi e frasi sussurrate a bassa voce. Tutto ciò, però, va vissuto con naturalezza, senza perdersi d’animo e senza cambiare strategia in corsa.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.