Essere amati è come amare

Se si sta tentando di intraprendere una relazione con qualcuno che vi picchia, vi inganna, vi ignora fino a quando non vuole fare sesso, o vi usa in qualsiasi altro modo, allora non avete un rapporto con quella persona. Il legame che avete creato assomiglia di più ad un trauma.

C’è qualcosa che occorre sapere quando si intraprende una relazione.

La prima cosa da sapere è che c’è amore senza limiti per voi in questo universo. Potrete riceverlo non appena sarete ben disposti nei suoi confronti.

Il secondo principio è che un rapporto non può essere un sistema chiuso di due. Se lo è, non sarà una relazione lunga. Ci deve essere spazio per tutti i rapporti con gli altri, amici, famiglia, così come ci deve essere spazio perché lo Spirito lavori dentro di voi e del vostro amato. Il vostro rapporto primario deve essere con vostro Spirito. Tutte le altre relazioni andranno al loro posto.

C’è un’ultima cosa che può essere utile e che migliorerà la vostra capacità di comunicazione. Si tratta di una copia della Preghiera per la pace di San Francesco. Nessuno sa veramente chi l’ha scritta, ma questa poesia secolare, è pieno di consigli sulle relazioni.

 

Fammi uno strumento della tua pace.

Dove c’è odio, che io porti amore;

Dove c’è offesa, il perdono;

Dove c’è discordia, l’armonia;

In caso di dubbio, la fede;

Dove c’è disperazione, speranza;

Dove c’è tenebra, luce;

Dove c’è tristezza, gioia.

 

 

O Divina!

Fa’ che io non cerchi tanto l’essere consolato, quanto di consolare;

Di essere compreso, quanto di comprendere;

Di essere amato, quanto di amare.

Perché è dando che si riceve;

È perdonando che si è perdonati;

Ed è morendo che si risuscita a vita eterna.

 

Praticate i principi di questa preghiera in tutte le relazioni, e vedrete che la vostra vita si riempirà del tipo di relazioni che volete veramente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.