Esami gravidanza secondo trimestre

Sono già passati circa tre mesi dall’inizio della vostra gravidanza e forse attraversato settimane non proprio confortanti a causa di quei tipici fastidi che sono soliti comparire nel corso dei primi mesi di gestazione. Nonostante il periodo non sia proprio dei migliori, però, come avete fatto anche nel trimestre precedente, anche in questa fase della vostra dolce attesa è sempre consigliabile non abbassare mai la guardia in merito agli esami e ai controlli da effettuare per garantire la salute vostra e del vostro bambino. 

Così dopo aver effettuato gli esami gravidanza primo trimestre, è il momento di sottoporsi ad un’altra serie di esami obbligatori indicati per legge all’interno di un decreto emanato dal Ministero della Salute nel 1998. Questi esami sono infatti gratuiti e possono venir prescritti o dal proprio ginecologo o dal medico di base. Vanno tutti effettuati entro il secondo trimestre.

Esami gravidanza secondo trimestre

esami-gravidanza-primo-trimestre

A differenza degli esami che si effettuano nel corso del primo trimestre di gravidanza, gli esami gravidanza secondo trimestre sono in genere divisi per settimana. Vi saranno infatti gli esami da effettuare tra la 14ª e la 18ª settimana, quelli da effettuare tra la 19ª e la 23ª settimana, e quelli previsti tra la 24ª e la 27ª settimana. Di volta in volta indicheremo inoltre quelli gratuiti e obbligatori e quelli a pagamento o facoltativi. Seguirà infatti una lista con gli esami gravidanza secondo trimestre non esenti da ticket e NON dispensati dal Sistema Sanitario Nazionale, dunque a pagamento.

Esami gravidanza tra 14 e 18 settimane

Esami obbligatori e gratuiti tra la 14ª e la 18ª settimana del secondo trimestre di gravidanza

  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese
  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi)
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative.

Esami a pagamento tra la 14ª e la 18ª settimana del secondo trimestre di gravidanza

  • Glicemia
  • Emocromo
  • Amniocentesi
  • Esame premorfologico.

Esami gravidanza tra 19 e 23 settimane

Esami obbligatori e gratuiti tra la 19ª e la 23ª settimana del secondo trimestre di gravidanza

  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO
  • ECOGRAFIA OSTETRICA (ecografia strutturale o morfologica) tra la 21ma e 23ma ( le nuove guide ministeriali consigliano tra 19+0 e la 21+0.
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese;
  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi)
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative.

Esami a pagamento tra la 19ª e la 23ª settimana del secondo trimestre di gravidanza

  • EMOCROMO
  • GLUCOSIO
  • Citomegalovirus IgG- IgM (se negativa IgG).

Esami gravidanza tra 24 e 27 settimane

Esami obbligatori e gratuiti tra la 24ª e la 27ª settimana del secondo trimestre di gravidanza

  • GLUCOSIO
  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*)
  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese;
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative.

Esami a pagamento tra la 24ª e la 27ª settimana del secondo trimestre di gravidanza

  • CURVA DA CARICO DI GLUCOSIO (75g e prelievi dopo 60 minuti e 120 minuti)
  • Citomegalovirus IgG- IgM (se negativa IgG)
  • EMOCROMO.

Promemoria esami gravidanza settimana per settimana

esami-primo-trimestre-di-gravidanza-a-pagamento

Dopo aver effettuato gli esami del secondo trimestre di gravidanza, sarete chiamate a sottoporvi settimana per settimana e quindi mese per mese, ad un’altra serie di esami.

Ecco in linea di massima quale sarà il promemoria degli esami che dovrete tenere presente per non mancare i controlli.

  • Esami gravidanza del primo trimestre
    • entro la settimana n. 13
  • Esami gravidanza del secondo trimestre
    • tra 14 e 18 settimane
    • tra 19 e 23 settimane
    • tra 24 e 27 settimane
  • Esami gravidanza del terzo trimestre
    • tra 28 e 32 settimane
    • tra 33 e 37 settimane
    • tra 38 e 40 settimane
    • dalla settimana 41 in poi.

Per tenere invece sotto controllo il calcolo delle settimane di gravidanza potete fare riferimento ad un articolo che abbiamo pubblicato in precedenza, che vi aiuterà a mantenere il passo con i mesi di gestazione.

Mesi e settimane di gravidanza

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.