Esami gravidanza primo trimestre

Scoprire di aspettare un bambino rappresenta sicuramente uno dei momenti più emozionanti di tutta la vita. La novità della dolce attesa è un pensiero che assorbe tutte le nostre forze ma entrare nel periodo di gestazione vuol dire anche cominciare ad essere più attente ai cambiamenti che avvengono nel nostro corpo mese per mese. E senza dubbio predisporsi all’idea di effettuare una serie di esami obbligatori che garantiscono la salute del bambino e della sua mamma. 

Se il decorso della gravidanza è nella norma, allora è il momento di sottoporsi ad una serie di esami obbligatori per legge indicati all’interno di un decreto emanato dal Ministero della Salute nel 1998. Questi esami sono infatti gratuiti per legge e possono venir prescritti o dal proprio ginecologo o dal medico di base. Vanno tutti effettuati entro il primo trimestre.

il secondo mese di gravidanza

Esami gravidanza primo trimestre

Esami obbligatori e gratuiti del primo trimestre di gravidanza

Ecco quindi quali sono le visite e le prestazioni, per lo più obbligatorie e gratuite, da richiedere al Sistema Sanitario Nazionale entro la tredicesima settimana di gravidanza, ovvero entro il primo trimestre di gestazione.

  • Emocromo, comprensivo dei seguenti esami: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L. H
  • Gruppo sanguigno ABO e Rh (D) qualora non già stato effettuato in fase preconcezionale
  • Aspartato aminotransferasi (AST) (GOT)
  • Alanina aminotransferasi (ALT) (GPT)
  • Anticorpi del virus della rosolia (in caso di IgG negative questo esame deve essere effettuato entro la diciassettesima settimana)
  • Anticorpi toxoplasmosi (E.I.A): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto
  • Anticorpi treponema pallidum: ricerca quantitativa mediante emoagglutinante passiva) (TPHA): questo esame, qualora non sia stato effettuato in fase preconcezionale, deve essere esteso anche al partner
  • Anticorpi treponema pallidum anti cardiolipina (Flocculazione) (VDRL) (RPR): questo esame, qualora non sia stato effettuato in fase preconcezionale, deve essere esteso anche al partner
  • Anticorpi virus immunodeficienza acquisita (HIV 1-2)
  • Glucosio
  • Esame chimico, fisico e microscopico delle urine
  • Ecografia ostetrica
  • Anticorpi anti eritrociti:  [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese; in caso di incompatibilità AB0, il test deve essere ripetuto alla trentaquattresima – trentaseiesima settimana.

Oltre a questi esami previsti dalla legge e dispensati da Sistema Sanitario Nazionale, esistono poi una serie di esami a cui ci si può sottoporre in caso di necessità o in caso vengano consigliati dal proprio specialista.

esami-gravidanza-primo-trimestre

Esami a pagamento del primo trimestre di gravidanza

Ecco quali sono gli esami gravidanza primo trimestre non esenti da ticket e NON dispensati dal Sistema Sanitario Nazionale, dunque a pagamento:

  • PT PTT
  • HCV HbsAg
  • Citomegalovirus IgG- IgM
  • Creatininemia
  • HSV1-HSV2
  • TSH FT3 FT4
  • Visita cardiologica con ECG (ecocardiogramma)
  • Pap test (se non effettuato negli ultimi tre anni)
  • Villocentesi (tra la decima settimana di gestazione + zero giorni e la dodicesima settimana di gravidanza + 6 giorni)
  • Analisi del sangue e ecografia con translucenza nucale (ultratest) – esame da effettuarsi tra 11 settimane + 0 giorni e 13 settimane + 6 giorni.

esami-primo-trimestre-di-gravidanza-a-pagamento

Promemoria esami gravidanza settimana per settimana

Dopo aver effettuato gli esami del primo trimestre di gravidanza, che sono forse gli unici, in quanto “primi” ad essere considerati un po’ tutti in blocco, sarete chiamate a sottoporvi settimana per settimana e quindi mese per mese, ad un’altra serie di esami.

Ecco in linea di massima quale sarà il promemoria degli esami che dovrete tenere presente per non mancare i controlli.

  • Esami gravidanza del primo trimestre
    • entro la settimana n. 13
  • Esami gravidanza del secondo trimestre
    • tra 14 e 18 settimane
    • tra 19 e 23 settimane
    • tra 24 e 27 settimane
  • Esami gravidanza del terzo trimestre
    • tra 28 e 32 settimane
    • tra 33 e 37 settimane
    • tra 38 e 40 settimane
    • dalla settimana 41 in poi.

Per tenere sotto controllo il calcolo delle settimane di gravidanza potete fare riferimento ad un articolo che abbiamo pubblicato in precedenza, che vi aiuterà a mantenere il passo con i mesi di gestazione.

Mesi e settimane di gravidanza

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.