Nel dubbio ti corteggio

Ci si stanca subito di adulare e offrire il proprio tempo e i propri pensieri ad una donna. Eppure non bisognerebbe mai sottovalutare l’importanza del corteggiamento.

Spesso le donne usano fornire di proposito delle risposte “scoraggianti” alle avances maschili. Alle volte si tratta di test che messi in atto per capire se l’uomo in questione è disposto a dare loro quello di cui necessitano per essere conquistate e per accorgersi che non sono solo preda di bisogni fisiologici da soddisfare nell’immediato.

 

Altre volte, invece, le risposte scoraggianti sono dettate dalla mancanza di attrazione. Non è detto, tuttavia, che le cose restino sempre così. L’attrazione arriva all’improvviso.

 

Pensate ai cosiddetti “testoni”, la cui tenacia ha permesso loro di riuscire a condurre le donne a provare quelle sensazioni che poi hanno preso il nome di amore e di attrazione.Questo confine è quindi molto sottile e manda in confusione molti uomini.

 

Una cosa è certa: alle donne piace essere corteggiate perchè questo può dare loro conferma di valere.

 

Si tratta di un desiderio sano: tutti amano essere desiderati, ma ci sono anche ragazze che possono avere un alto bisogno di questo più per confermare a se stesse di valere che per iniziare una relazione positiva con un ragazzo o con un uomo.

 

Pensiamoci: se sentiamo il bisogno di avere una ragazza o una donna in quanto uomini penseremo di andare a cercarla e avvicinarla.

 

Questo è perfettamente normale. Darwin, nel suo monumentale lavoro sull’evoluzione, ha notato come, sostanzialmente in tutte le speci, dagli animali agli insetti, il maschio sviluppi una corporatura più forte perchè gli serve per trovare cibo e per andare a cercare la partner per procreare.

 

La femmina invece sviluppa un’apparenza più attraente perchè il compito che le richiede maggiore energia, è quello della procreazione e per fare questo deve essere in grado di attirare il maschio.

 

Proviamo invece per un attimo a metterci nei panni di una donna che sente il bisogno di avere un partner; come pensate che ragionerà?

Non deciderà certo di andare in un locale e abbordare il primo maschio che trova, (anche se possono esserci anche ragazze di questo tipo) ma bensì si preparerà fisicamente e mentalmente ad essere attraente per il maschio.

Una donna, in realtà, potrebbe star cercando un uomo anche solo quando cammina in maniera sensuale per strada, anche se quando vi parla potrebbe far pensare che non abbia in mente niente di tutto ciò. Nel dubbio meglio corteggiarle che restare indifferenti alle loro “mosse”.

Commenti

Articolo precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.