Come curare al meglio le rose in estate

Le rose sono al loro picco nel mese di giugno, il momento di massima bellezza e fioritura per la maggior parte delle specie, ma se ci si prende cura di loro correttamente durante tutto il corso dell’estate, alcune varietà riusciranno persino a fiorire fino alla fine dell’autunno. I migliori fiori sono quelli che seguono un inverno freddo, gelo escluso!, con miti giornate primaverili e notti fredde che aiutano a tenere a bada le malattie.

Il fatto di non essere state esposte al gelo nei mesi invernali le aiuta anche a mantenere condizioni ottimali per la fioritura nel mese di giugno, ma mentre il tempo atmosferico è decisamente fuori dal vostro controllo, ci sono diverse cose che si possono fare in estate per aiutare le vostre rose a mantenere un aspetto sano e rigoglioso.

Rose-garden-at-RHS-Garden-Wisley-305558

Speriamo intanto che abbiate dato alle vostre rose una buona concimazione a inizio stagione, per stimolare la crescita, cioè verso la fine di marzo o all’inizio di aprile. Per le rose in fiore sarebbe stato necessario ripetere di nuovo tale concimazione nel mese di giugno.

Questo ora darà loro una spinta e le aiuterà a produrre più fiori, anche se si dovrà procedere ad una piccola potatura, in modo da non mettere a repentaglio tutte le loro energie che producono, che in caso contrario finiranno assorbite dai semi.

Il modo migliore per fare ciò è effettivamente procedere ad una potatura del verde, cioè tagliare il gambo che ha fiorito di nuovo lasciando solo due o tre gemme sulla crescita di quest’anno. Ma non potate le rose che hanno un solo stelo di fiori, perché la rosa canina allieterà il vostro giardino d’inverno e fornirà cibo per gli uccelli.

Annaffiare le vostre rose sia durante la tarda primavera che l’inizio dell’estate, è un’attività essenziale, quando i fiori sono sia in boccio o in pieno svolgimento. Questo li aiuta non solo a fiorire, ma evita anche lo stress di un eccessivo inaridimento d’estate, che può causare la piaga conosciuta come oidio in estate.

Spruzzare un fungicida e un insetticida può aiutare i coltivatori di rose a prevenire o trattare la muffa, ma non spruzzatene troppo sopra le vostre rose perché può causare altri problemi.

Quest’anno molti giardini di rose, piantagioni o roseti del mondo, sono stati davvero al topo della loro fioritura e bellezza, poiché il 2015 è stato per molti versi il migliore degli ultimi anni, a causa in parte di condizioni meteo invernali e primaverili decisamente ideali. le varietà che sembrano crescere meglio in questo periodo e assumono un aspetto stupefacente includono la ‘Super Trouper’, ‘Beautiful’, ‘Aphrodite’ e ‘Lady di Shalott’.

Come sanno bene gli inglesi, ogni giardino di rose è un luogo fantastico, una profusione unica di bellissimi colori e profumi. Il RHS Wisley Garden, in Inghilterra, si distingue quest’anno per essere veramente uno spettacolo particolare, con un tripudio di colori provenienti da tutto il mondo che rendono il roseto in assoluto il gioiello della corona”.

Il 2015, dunque, è un buon anno per la fioritura delle rose a tutto tondo. Seguendo questi semplici consigli riuscirete ad avere delle bellissime e invidiabili rose per tutta l’estate.

Via | express.co.uk

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.