Christopher Jeffries mette in vendita il suo attico di New York

Christopher Jeffries è uno dei fondatori della Millennium Partners, una grande e ricca società che si occupa della progettazione di ambienti e grandi spazi. Uno studio che ha progettato condomini di lusso come anche grandi alberghi e sport club.

Ma ora, dopo tanti anni trascorsi a New York, Mr. Jeffries ha deciso di cambiare casa e ha messo in vendita il suo attico che si trova a Central Park South, per 77,5 milioni di dollari.

L’attico si trova su quella che era la sala da ballo del Grand Hotel St. Moritz. Adesso quella sala da ballo è diventata il 30° e il 31° piano del Ritz Carlton Hotel, alla cui ristrutturazione e conversione in abitazione privata ha pensato la società di cui Jeffries è co-proprietario.

La sua posizione permette di avere la migliore vista che si possa avere sulla città, anche grazie al fatto che nella zona non ci sono edifici altrettanto alti che impediscono la vista.

L’attico è disposto su due piani. Il piano inferiore, con soffitti alti tre metri, ospita quattro camere da letto, tra cui la master suite che occupa circa 1000 metri quadrati, tutte elegantemente rifinite in legno di mogano.

Il piano superiore, con soffitti che arrivano a 4 metri, ospita una sala da pranzo di 150 metri quadrati, la sala multimediale, la cucina e la sala per la colazione.

Via I The New York Times

Commenti

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.