Cercare una baby-sitter

Baby sitter

Alcuni dei requisiti indispensabili che una baby-sitter deve possedere, oltre ad onestà e serietà, sono soprattutto la capacità di capire i desideri dei bambini (ma anche i loro problemi) e il loro modo di esprimersi.

Una baby-sitter può possedere queste caratteristiche in modo naturale oppure le stesse sono il frutto di una lunga preparazione psicologica e sanitaria ed esperienza. Spesso la ricerca di una baby sitter può mettere in crisi di genitori che non sanno a chi affidarsi: una prima fonte di informazione possono essere i parenti o gli amici che sono in grado di fornire dei nomi affidabili; anche il pediatra può fornire delle indicazioni o le agenzie specializzate che offrono personale qualificato.

► Paura dell’abbandono da parte del bambino

La baby sitter deve essere, sopra ogni cosa, comprensiva e materna, deve essere in grado di prendersi cura del piccolo se è ammalato o accusa altri disturbi, deve prestare attenzione tenendo il piccolo lontano dai pericoli e prevenire gli incidenti e deve fornire gli stimoli per il suo sviluppo intellettivo.

E’ molto importante che tra la madre e la baby sitter ci siano intesa e fiducia reciproche: questo servirà alla tranquillità del bambino che accetterà con più serenità la nuova presenza. Se invece la mamma si dimostra sfiduciata e a disagio allora anche il piccolo potrebbe manifestare difficoltà nel separarsi dai genitori.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.