Cadute dei bambini

caduta

I bambini possono cadere a qualsiasi età, anche se sono molto piccoli e ancora non hanno imparato a camminare. E’ molto importante che non vengano mai lasciati da soli, incustoditi, in posti o posizioni pericolosi, nemmeno per un attimo, perché sono imprevedibili e velocissimi nei movimenti.

Già attorno ai 2-3 mesi di vita i bambini sono in grado di girarsi e non devono essere lasciati da soli sul letto, sul divano o sul fasciatoio; è bene prestare attenzione anche quando ci sono dei fratellini più grandi perché con la loro esuberanza potrebbero involontariamente far cadere il piccolo.

Come si somministra il latte con il biberon

Se il bambino è all’interno del seggiolino, è bene che venga posato per terra e non venga lasciato sul tavolo: quando i bambini sono un po più grandi possono compiere dei movimenti bruschi e potrebbero cadere. Lo stesso vale se il bambino si trova nel seggiolone e questo non ha una base sufficientemente stabile.

► Come favorire la produzione del latte materno

Non appena il bambino comincia a camminare, poi, si possono adottare delle piccole misure di sicurezza in casa come mettere delle barriere di sicurezza alle scale interne, posizionare dei tappetini antiscivolo e delle protezioni alla cucina.

 

Commenti

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.