Bilinguismo: figli di coppie miste e bambini adottati

bilingue adottati

Tra la mamma e il papà, il legame comunicativo più importante per il bambino è quello con la madre; per questo, se i genitori parlano lingue differenti, è importante che la lingua predominantemente sia quella materna.

La madre, rispetto alla figura paterna, riesce a trasmettere al propri figlio quella sfumatura affettiva tipica della comunicazione con i figli semplicemente impiegando la propria lingua di origine (la lingua che anch’essa han appreso dalla propria madre). Dopo il terzo anno d’età si potrà poi inserire anche la lingua del padre come seconda lingua.

Bilinguismo nei bambini

Quando si tratta invece di coppie miste e bambini adottati sotto il secondo anno d’età, è possibile che si verifichino dei ritardi nell’apprendimento del linguaggio. I bambini adottati, oltre a dover affrontare il trauma della separazione dalla loro madre naturale, devono anche sforzarsi di dover tradurre e comprendere suoni e idiomi differenti dallo loro lingua d’origine (per questo hanno bisogno di maggior tempo rispetto ad altri bambini).

► Autonomia del bambino a tavola

Ci sono poi quei bambini che vengono adottati dopo il compimento del secondo anno e vivono con estrema difficoltà l’apprendimento della nuova lingua; questo perché, come già specificato, il secondo anno d’età è una tappa fondamentale per l’assimilazione linguistica. E’ proprio a questi bambini che servono degli aiuti particolari: i genitori potranno, ad esempio, imparare delle parole fondamentali come mamma o pappa nella lingua di origine del bambino.

Paradossalmente i bambini adottati dopo il terzo anno d’età, invece, diventeranno con più facilità bilingue perché avranno già consolidato la lingua d’origine.

 

Commenti

Articolo precedente
Articolo successivo
  1. […] Il legame comunicativo più importante per il bambino è quello con la madre; per questo è importante che la lingua predominantemente sia quella materna.  […]

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.