Aumento di peso in gravidanza – Schema generale

Se sei incinta, molto probabilmente sarai preoccupata per la quantità di peso che stai prendendo, per l’effetto che ha sul tuo corpo, e anche a quanto difficile sarà perderlo dopo la gravidanza.

La tua ostetrica o la tua ginecologa sono le migliori fonti di consigli per avere un aumento di peso sano durante la gravidanza, ma ci sono linee guida generali che possono essere seguite da tutte le donne in gravidanza per tenere sotto controllo l’aumento del peso.

A seconda del peso all’inizio della gravidanza, il medico può dire che un aumento di peso sano per voi è tra i 8 e 15 chili.

Se siete sottopeso all’inizio (un IMC inferiore a 18,5), da 8 a 10 chili è un aumento di peso ragionevole durante la gravidanza. Se siete in sovrappeso, lui o lei può suggerire di aggirarsi intorno agli 8 chili. Di quel peso, 6-8 chili sono il bambino. Il resto è liquido amniotico, il tessuto in più e il sangue per nutrire il bambino (compresa la placenta), l’aumento delle dimensioni del seno e la placenta. Potrai perdere fino a 15 chili solo con il parto (liquido amniotico, placenta e bambino).

Qualsiasi medico vi dirà che la gravidanza non è il momento di mettersi a dieta. Il tuo corpo e il tuo bambino hanno bisogno dei nutrienti di una dieta equilibrata per mantenere entrambi sani. Ciò però non significa che si dovrebbe gettare al vento tutto il tuo sistema di controllo e ‘mangiare per due’. Il tuo corpo ha bisogno circa di un extra di 300 calorie al giorno per avere un bambino sano. Quelle 300 calorie dovrebbero provenire dalla stessa varietà di cibi sani che la tua dieta normale ti dà. (Eri solita seguire una dieta sana ed equilibrata, non è vero? In caso contrario, la gravidanza è un grande momento per iniziare.)

Ci si può aspettare un aumento di peso, lungo uno schema abbastanza prevedibile. Nei primi tre mesi, prenderai 2-4  chili in tutto. Durante il secondo trimestre, ci si può aspettare di prendere tra 4 e 6 chili (circa mezzo chilo a settimana). Nel corso degli ultimi tre mesi, è possibile prendere ulteriori 8-10 chili. Il medico o l’ostetrica ti pesano regolarmente, e possono esprimere preoccupazione per una deviazione da questo schema. Un aumento improvviso di peso, per esempio, può indicare il diabete da pre-eclampsia o gestazionale.

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.