Attenzione agli integratori

Molti studi hanno dimostrato che la maggior parte delle donne prende una qualche forma di integratori ogni giorno. Ora, il problema non è tanto nel fatto che le donne assumo integratori, ma nella qualità di questi.

Infatti, nella situazione in cui viviamo, con il declino del valore nutrizionale degli alimenti commercializzati, tra cui anche frutta e verdura, una corretta integrazione è fondamentale per il mantenimento di uno stile di vita sano, vivace ed energico.

Uno degli errori la gente tende a fare è che se un integratore è di una marca famosa, allora deve essere anche di alta qualità.

Purtroppo, nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Il problema, tuttavia, è che sia il governo che le organizzazioni private hanno dimostrato che si ha solo una possibilità su 5 di effettuare l’acquisto di un prodotto che ha la quantità di ingredienti dichiarati in etichetta, o uno che non contenga agenti contaminanti.

Scioccante, non è vero?

Uno dei venditori più conosciuti e più grandi di questi marchi si chiama CoralCalcium Supreme, e molte donne hanno riferito di utilizzarlo. Anche in questo caso le donne lo assumono perché è famoso e quindi deve essere buono. Ma bisogna essere cauti e sapere che il nome su un prodotto di per sé non costituisce una garanzia di qualità.

La consumerlabs.com, una società privata la cui missione è quella di verificare in modo indipendente gli integratori per vedere se hanno quello che dicono in etichetta, ha riferito:

Il 20% degli integratori di calcio che recentemente abbiamo valutato ha fallito i test. Molti integratori di calcio, ad esempio, hanno una quantità di piombo eccessiva, troppo poco di calcio.

Piombo!

Il piombo è una tossina ben nota che può portare a una disfunzione neurologica. E non saresti arrabbiato di scoprire, anche se non è contaminato, di non aveva la quantità di ingredienti per cui hai pagato?

Allora, perché molte aziende di integratori fanno questo? Beh, per prima cosa, è molto più conveniente per loro non sottoporre i propri prodotti a un rigoroso processo di produzione che assicura l’assenza di contaminanti. Come non è conveniente aderire a un certificato di analisi che mostri che i loro prodotti contengano effettivamente la quantità di ingredienti indicati sull’etichetta.

Sperano che, voi, i consumatori, non vi facciate domande. In breve, la fabbricazione di un  prodotto più economico significa più soldi in tasca per loro.

Gli integratori alimentari sono tenuti a migliorare la vostra salute, non mettere in pericolo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.