Asma nei bambini: diagnosi e cure

Cura asma

Nei bambini piccoli la diagnosi viene formulata dal pediatra sulla base dei sintomi e degli esami di laboratorio, poiché prima dei 3 anni non si possono eseguire i test di funzionalità respiratoria (gli stessi utilizzati per le allergie non alimentari).

La terapia della crisi di asma viene ovviamente stabilita dal medico. I genitori verranno tuttavia istruiti dal pediatra per l’uso:

-dei cromoni (farmaci che riducono la reazione allergica);

– dei cortisonici da somministrare per via orale o per via inalatoria, sotto forma di spray o di aerosol;

-dei beta-2 stimolanti per via inalatoria, broncodilatatori a rapida o lunga durata d’azione.

Il genitore deve avere chiari gli obiettivi della terapia medica, che sono:

ridurre al minimo le crisi di asma, e in particolare quelle notturne;

limitare il più possibile l’uso dei farmaci sintomatici;

consentire al bambino uno stile di vita normale e un’attività fisica regolare.

Omeopatia

I rimedi sintomatici di uso comune sono i seguenti:

Cuprum metallucum 5 ch è utile in caso di tosse secca, spastica, con attacchi violenti e vomito; Arsenicum album 7 ch è utile per le crisi di tosse secca periodiche che si manifestano dall’1 alle 3 del mattino; Kalium carbonicum 5 ch è utile nelle crisi di tosse notturna, che peggiorano verso le 4 e lasciano il piccolo prostrato obbligandolo a sedersi sul letto. Blatta orientalis 5 ch è utile in caso d tosse secca e spastica dovuta all’acaro della polvere; antimonium  tartaricum 9 ch è utile in presenza di tosse spastica con rantoli e di espettorato con catarro abbondante; ipeca 9 ch è utile in caso di tosse spastica diurna e con nausea dopo le crisi, tendente a diventare tosse catarrosa.

Dopo la crisi acuta occorre utilizzare i nosodi come Aviare, Tubercolinum, Psorium, Medhorrinum, tutti a 30 ch, utilizzandoli in dosi settimanali.

Fitogemmoterapia

Per i bambini piccoli è consigliato l’uso dei macerati piuttosto che delle tinture madri: RIbes nigrum mg 1 dh è l’antiallergico e l’antinfiammatorio per eccellenza; Viburnun lantana mg 1 dh concentra la sua azione sull’apparato respiratorio e inibisce il broncospasmo. Alnus glutinosa mg 1 dh stimola la ghiandola surrenale a produrre cortisone endogeno; rosa canina mg 1 dh migliroa le difese immunitarie e riduce il rischio di crisi di asma postinfettive.

 

 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.