Antigeni (Allergeni), cosa sono

Conosciuti anche come allergeni, sono sostanze estranee all’organismo in grado di scatenare, con la presenza di altri fattori esterni e in persone predisposte, una reazione detta appunto allergica costituita da differenti manifestazioni che convolgono l’apparato cutaneo, respiratorio e digerente.

Non appena un corpo estraneo entra in circolo, presenta sulla sua superficie degli antigeni. La risposta di difesa dell’organismo si presenta attarverso gli anticorpi che, non appena vedono queste proteine, sono pronti ad attaccarli.

Di norma si classificano gli allergeni in base a come vengono introdotti nell’organismo:

Via inalatoria. Gli allergeni entrano nell’organismo attraverso la respirazione. I sintomi clinici riguardano soprattutto l’apparato respiratorio. Può trattarsi principalmente di pollini (di alberi e fiori), peli di animali, polveri di casa e acari, sostanze chimiche o aromi di olii essenziali.

Via digestiva. Tutti gli allergeni introdotti principalmente attraverso gli alimenti ma anche attraverso farmaci e sostanze chimiche.

Via iniettiva. Si tratta degli allergeni introdotti, ad esempio, attarverso le punture di animali o attraverso famaci e sostanze chimiche. Le reazioni provocata riguarda il punto di ingresso della sostanza e anche altreparti.

Via cutanea. Zono gli allergeni che penetrano attarverso la pelle come cosmetici, metalli, farmaci per uso locale e sostanze chimiche. Generalmente provocano le cosiddette “dermatiti da contatto” (infiammazioni locali della pelle).

 

Gli anticorpi delle allergie nel bambino

Commenti

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.