Ansia nel bambino

Ansia

L’ansia è quella sensazione di profondo disagio psichico che deriva per lo più dalle paure del bambino. 

L’ansia è un disturbo molto diffuso nei bambini e negli adolescenti e questo stato di apprensione non deve preoccupare poiché è un normale elemento di sviluppo emotivo del bambino (reazioni di paura e allerta fanno parte dell’adattamento di ogni essere umano).

Se gli stati d’ansia sono molto frequenti, per poterli contrastare possono esserci d’aiuto le cosiddette “medicine dolci”, ovvero rimedi omeopatici fito gemmo terapici e oligo terapici.

Omeopatia

Coffea 15 ch è utile se il bambino è agitato e fatica ad addormentarsi; ignatia 30 ch va bene in caso di ansia e paure immotivate, e quando il bambino ha reazioni isteriche. Calcarea phosphorica 9 ch è utile se il bambino è nervoso, magro, agitato, soffre di mal di testa e si stanca facilmente.

Cyclamen 30 ch è indicato se il bambino è triste, ha paura degli altri e non vuole giocare. Phosphoricum acidum 30 ch è utile se il bambino non reagisce agli stimoli, non vuole giocare, dorme male, si morde la lingua di notte e se suda molto; moschus 30 ch  è indicato se il bambino si eccita facilmente, alterna pianto e riso e a volte si agita violentemente.

Fitogemmoterapia

La tilia tomentosa mg 1 dh  svolge un’azione sedante e calmante.

Oligogoterapia

Alumina e Lithium in fiale svolgono, assunti a giorni alterni, una buona azione ansiolitica, e sono privi di effetti collaterali, anche se vengono somministrati a un bambino piccolo.

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.