Alcol e fumo in gravidanza

Se hai bevuto o fumato fino al momento della gravidanza è di vitale importanza che si smetta di farlo immediatamente.

Alcol in gravidanza

Molte donne si preoccupano di aver consumato alcune bevande alcoliche prima di sapere che erano incinte. Se sei tra queste dovresti parlarne con il tuo medico curante. Le probabilità sono che tutto andrà bene purché si smetta immediatamente. In questo momento non ci sono limiti sicuri di alcol raccomandati da consumare durante la gravidanza, quindi è meglio evitare l’alcol.

Fumo in gravidanza

Il fumo è altrettanto nocivo per la madre durante la gravidanza. Il fumo può anche influenzare il feto, contribuendo potenzialmente a difetti alla nascita o problemi respiratori più tardi nella vita. Lo sapevi che quando fumi il tuo bambino sta ricevendo meno ossigeno di quello che riceve normalmente? Ciò può far si che il tuo bambino cresca meno rapidamente di quanto non sia normalmente, e può anche contribuire ad un parto pretermine, che potenzialmente può mettere a rischio di vita il bambino.

Se sei una fumatrice, quando scopri di essere incinta, assicurati di consultare il tuo medico immediatamente circa la tua condizione. Il tuo medico curante può lavorare con te per sviluppare un piano per smettere di fumare che sia gestibile e con cui tu possa imparare a convivere durante la gravidanza. Sono inoltre disponibili numerosi gruppi di sostegno per le madri che stanno cercando di smettere durante e anche dopo la gravidanza. Ricorda che prima si smette di fumare, prima s’inizia a preparare per il tuo bambino non ancora nato il miglior risultato possibile per una nascita e una vita sana.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.