5 consigli per variare la dieta

Una delle principali ragioni per cui le persone che si mettono a dieta non riescono a portare avanti i loro programmi alimentari è la noia. 

Basta guardare i cibi consentiti nella dieta e subito si ha l’idea di qualcosa di molto ristretto e noioso. Pollo quattro sere a settimana. Pesce tre volte alla settimana. Verdure a foglia verde fino a che vi arrivano alle orecchie. Chi non si annoierebbe?

La soluzione a questo problema è munirsi di una buona serie di libri di cucina e di una sana immaginazione. Riempite la dispensa con spezie e riempite il frigorifero con frutta fresca e verdura, quindi cercate nuovi modi di combinarli.

Ecco una manciata di consigli per una dieta non noiosa, sana e ipocalorica

Spezie: le spezie sono uno dei modi più veloci per rinnovare la dieta. Rosmarino e finocchio sul pollo, menta strofinata sulla carne di maiale, pepe e limone sul pesce fresco. Meno il cibo è condito, maggiore sarà l’effetto delle spezie.

Vinaigrette di frutta per marinare carni e verdure calde o fredde. Provate i broccoli con vinaigrette di lamponi o il cavolo condito con aceto di mele e pepe.

Erbe infuse nell’olio di oliva: dragoncello, zenzero, finocchio e altro ancora.

Salsa di soia: attenzione però che sia a basso contenuto di sodio.

Combinare frutta e verdura: l’amarezza di verdure a foglia verde scuro come gli spinaci sono praticamente perfette per essere abbinate con mandarini, lamponi o pezzi di ananas.

 

Commenti

Articolo precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.