Viaggi e avventure nei diorami di carta di Hari e Deepti

Dall’esterno appaiono come scatole illuminate. Se li si guarda più da vicino invece, questi piccoli mondi in miniatura svelano tutta la loro bellezza. Sono gli originali diorami di carta realizzati da un duo di artisti, che usa questo materiale impalpabile e facilmente deperibile per ricostruire scene che sanno di viaggi e di avventure lontane. 

Nel piccolo infinito mondo del diorama tutto prende vita in un attimo, grazie alla luce. E’ la luce a rivelare le figure che come ombre impalpabili si muovono sulla scena, è la luce a dare profondità alla bianca scena. La notte rivela mondi sconosciuti, in cui il bosco rimane una presenza fondamentale.

Queste fragili creazioni sono opera dell’artista Deepti Nair e dell’artista Harikrishnan Panickerof, che insieme, già da tempo hanno costituito un inseparabile due, Hari & Deepti, che costruiscono eleganti diorami di carta tagliati all’interno di scatole di luce retroilluminate. Il mezzo prescelto è perfetto per rappresentare la profondità di fitti boschi, pozze d’acqua, o grotte sotterranee abitate da animali dei boschi, ma anche spiriti e creature fantastiche.

Nel corso dell’ultimo anno i due artisti Hari & Deepti si sono trasferiti da Denver a Mumbai dove hanno appena completato il lavoro per la loro prima mostra europea, come racconta ThisIsColossal, che si è tenuta presso la Blank Space Gallery di Oslo, ed è stata intitolata programmaticamente ‘Siamo tutti fatti di stelle’ – We are all made of stars. 

Come le loro precedenti mostre anche la manifestazione più recente si è tenuta in una galleria buia con la sola luce emessa dalle loro opere d’arte per enfatizzare meglio i temi del viaggio e dell’avventura raffigurati nelle loro scatole di luce. Potete tenere d’occhio questi due artisti ed i loro nuovi lavori nel mese di dicembre nel Contest Art Miami con la Black Book Gallery. Disponibile anche un profilo Instagram.

I diorami di carta di Hari & Deepti

hari-11

hari-9

hari-8

hari-7

hari-6

hari-4

hari-3

hari-2

hari-1-top

Commenti

  1. Un appunto: lilac wine è una cover di Buckley.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.