Una pioggia di ombrelli all’Helsinki Design Week

Una pioggia di ombrelli. Un nuovo modo di concepire lo spazio e gli spazi. E di far diventare quello che dovrebbe essere il contenente, contenuto. E’ questo il significato che si cela dietro ad una impressionante installazione realizzata in questi giorni ad Helsinki, in Finlandia, dove, alzando gli occhi al cielo, si possono vedere più di mille ombrelli bianchi sospesi a mezz’aria.

Per trasformare l’interno della Ahead Arena in occasione dell’Habitare Design Fair 2015, in Finlandia, (un progetto che fa parte della Helsinki Design Week), l’artista di ambienti Kaisa Berry e il direttore creativo Timo Berry hanno concepito questa nuvola di ombrelli più leggeri dell’aria sospesa sopra il palco principale destinato ad accogliere gli eventi della manifestazioni dedicata al design.

habitare-1

Il duo ha utilizzato 1100 ombrelli bianchi appesi a vari intervalli, un po’ come alcune installazioni esterne simili che si sono viste in Portogallo. L’impianto è servito da sfondo per gli eventi di lingua così come per gli spettacoli dal vivo che si sono tenuti in occasione della manifestazione.

habitare-3

Qui di seguito potete vedere alcune immagini, da diverse prospettive, della singolare installazione.

habitare-2

Non è la prima volta che i design del mondo pensano ad una “invasione” così anomala degli ambienti ordinari. I due designer hanno infatti pensato a ricreare lo spazio stravolgendo la sua normale apparenza.

habitare-4

Qui il gioco della pioggia di ombrelli viene ricreata metaforicamente utilizzando degli ombrelli di diverse dimensioni, più grandi e più piccoli, sospesi a metà strada tra il pavimento e il soffitto.

habitare-5

Il gioco ricreato assomiglia molto ad una nuvola, come quella che si è potuta osservare qualche tempo fa all’interno di Covent Graden. In quel caso si trattava però di una serie infinita di palloncini bianchi che andavano a formare una nuvola mobile che avvolgeva la sommità della volta dell’antico mercato londinese.

Una gigantesca nuvola di palloncini bianchi invade Covent Garden

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.