Gli occhi del mondo. Ritratti del fotografo Réhahn dai 5 continenti

Gli occhi sono lo specchio dell’anima: una frase che rispecchia perfettamente quello che proviamo quando il nostro sguardo si tuffa in quello di un altro. E il fotografo francese Réhahn è uno dei più abili quando si tratta di catturare l’emozione di questi irripetibili momenti.

I ritratti di Réhahn colpiscono la nostra intuizione e la nostra immaginazione, e la rara espressività delle sue fotografie riesce a toccare in profondo la nostra sensibilità. Sembra quasi di poter scrutare ogni volto per leggere i pensieri più intimi del soggetto fotografato attraverso i suoi occhi. Non c’è bisogno di parole, solo la profondità dello sguardo e l’intensità dell’iride, lusingata a volte da linee sottili che si trovano agli angoli degli occhi, ci permetterà di intravedere la superficie di un’anima.

Réhahn Croquevielle, in arte Réhahn, sa come scattare fotografie che catturino l’essenza delle persone. Il fotografo francese, che ha vissuto in Vietnam nel corso degli ultimi tre anni, ha pubblicato il suo ultimo libro di fotografie, la serie di ritratti intitolata Gli occhi del mondo. In essa, si scoprono gli occhi e gli sguardi più profondi delle persone di paesi lontani come l’India, Cuba, il Vietnam e il Marocco.

Uno spettacolare giro attraverso i 5 continenti per carpire l’essenza dell’uomo a latitudine molto diverse tra loro. “Sono un fotografo ritrattista e penso che una buona fotografia è quella che riesce a catturare l’anima, leggere una storia negli occhi”, dice Réhahn.

Ciò che rende queste immagini meravigliose è il modo in cui ogni diverso colore e ogni taglio più o meno esotico degli occhi riesca a parlare un’unica lingua, comune a tutti.

Gli occhi del mondo

Anziana donna Hmong, Vietnam

Purple-Hands__880

Bambino vietnamita di 4 anni

IMG_9039__880

Sadhu di Varanasi, India

Eyes-are-windows-of-the-soul32__880

Bambina di etnia Hmong, Vietnam

Eyes-are-windows-of-the-soul29__880

Bambino di Jaipur, India

Eyes-are-windows-of-the-soul25__880

Bambino di Casablanca, Marocco

Eyes-are-windows-of-the-soul16__880

Ragazza indiana da Jaisalmer, Rajasthan – India

Eyes-are-windows-of-the-soul8__880

Anziano di etnia Hre – Vietnam

Eyes-are-windows-of-the-soul10__880

Un Sadhu del Rajasthan – India

Eyes-are-windows-of-the-soul3__880

Arzu fa giochi di prestigio nelle strade di Jaipur (India)

Eyes-are-windows-of-the-soul2__880

Bambina di etnia Bajau, da un’isola vicina al Borneo

Eyes-are-windows-of-the-soul4__880

Donna anziana di Varanasi – India

Eyes-are-windows-of-the-soul6__880

Ragazzina di 7 anni della minoranza Cham – Vietnam

An-Phuoc__880

Bambino di Varanasi (India)

Eyes-are-windows-of-the-soul5__880

Ragazzino appartenente alla minoranza Ta Oi – Vietnam

CoTu2-030815-220__880

Anziana donna di etnia Pa Ko – Vietnam

CoTu2-030815-131__880

Anziana donna di etnia Dal Co Tu – Vietnam

Eyes-are-windows-of-the-soul11__880

Via | lifebuzz

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.