Estremo abitare: la casa di design per vivere davvero al limite

Avete mai sognato di vivere in una piccola casa pittoresca, con vista sul mare? Magari in cui potreste leggere libri dalla vostra finestra principale, mentre il mare infuria nelle immediate vicinanze, e lasciarvi cullare dalla dolce brezza marina quando vi trovate nel vostro giardino? Sembra tutto così magico, non è vero?

Ebbene, ci sono tanti modi per realizzare questo sogno. Tra cui quello di persone con fantasie un po’ più estreme delle vostre, che vogliono, letteralmente, vivere al limite. Ed ecco quindi la casa per le persone che vogliono abitare sul confine.

lifebuzz-7c4a5a69a33fb1dcf1b87496cf03350b-limit_2000

E ‘il nuovo design concept creato da Opa Works e si chiama la Casa Brutale. Questa casa di design è pensata per celebrare lo stile brutale dell’architettura, ed è anche un mezzo per interagire con la natura. Anche se quando si vede come questa casa si trova letteralmente sul limite di una scogliera, si potrebbe pensare che interagisca con la natura un po ‘ troppo.

lifebuzz-3b5ac71cf5af496d421ab190851b731e-limit_2000

Il concetto da cui nasce questa casa è quello di sedersi letteralmente in una crepa su un’alta rupe davanti al mare. La vista è fantastica – se non leggermente terrificante a volte. E di notte il suo aspetto sembra ancora più spettacolare. Uno degli elementi di maggiore evidenza del progetto è la piscina sovrastante.

lifebuzz-dde212edcced0fa606842f12317829d4-limit_2000

C’è infatti una piscina al di fuori delle camere, che fa in modo che tutti gli interni si trovino come se fossero sott’acqua, sotto la superficie del mare, perché è contenuta in un invaso di cristallo trasparente e acciaio che costituisce il tetto della costruzione. L’idea che guida questa soluzione è quella secondo cui anche un elemento mondano come una piscina possa essere incorporato nella roccia senza interrompere la vista del mare. In questo modo l’acqua ritorna ad essere elemento naturale quasi non domato dall’uomo.

lifebuzz-e6aa4223bf60191d14ae2aabb51d8d90-limit_2000

Gli architetti che hanno realizzato questa estrema casa di design sono Laertis Antonios Ando Vassilou e Pantelis Kampouropolous di Opa Works, non nuovi a progetti avveniristici e a soluzioni più che originali e alternative come questa.  I due sono gli unici responsabili di questo progetto straordinario.

lifebuzz-bd619cc8073ad663a9c901c9c827d9d0-limit_2000

La Casa Brutale risulta molto moderna non solo nel design, ma anche nell’utilizzo dei materiali. Nei piani degli architetti, infatti, la casa è fatta di lastre di cemento, elementi di acciaio, parti di legno ed ha mobili per lo più realizzati da risorse naturali. All’interno sarebbe arredata in legno massello e lo stile seguito appare del tutto minimalista, come si può notare anche delle foto.

lifebuzz-37c182ee9590392b547cfc2f7d89d243-limit_2000

In sostanza, il suo arredamento sembra il minimo che una casa normale possa contenere: un letto, un divano, una lampada, poche immagini alle pareti. Un tavolo, un tavolinetto e qualche sedia. Lo spazio è un vuoto che si manifesta come pieno. Spesso i tavoli sono addossati alle pareti, infatti, per risparmiare spazio e lasciare la possibilità alla natura di manifestarsi nell’ambiente interno.

lifebuzz-6e5374f468c510186f0cd916b0b90702-limit_2000

In questa casa, l’abitare in modo estremo si trasforma in un essere in modo estremo. Solo chi ha tempo per vivere sembra poter possedere una dimora come questa, che appare al di sopra di ogni necessità sociale.

lifebuzz-0734d1c86a336749c6e0385bc436275f-limit_2000

Via | lifebuzz

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.