Arte della miniatura: le matite decorate di Salavat Fidai

Nelle cose più piccole e insignificanti si possono nascondere gli aspetti più elaborati e preziosi. Anche il mondo dell’arte riscopre questa eterna verità attraverso un rinato interesse per la tecnica della miniatura. In questi ultimi anni sono molto gli artisti che che hanno scelto la dimensione minima come proprio specifico linguaggio.

pencil-1

Come nelle opere ritratte in queste particolarissime foto. A partire da piccolissimi strumenti da carpentiere e da una mirabile abilità nell’applicazione della sua tecnica artigianale, ecco le straordinarie matite decorate dell’artista russo Salavat Fidai, che usa usa un coltello X-ACTO per ritagliare, scolpire, creare rigorosamente in miniatura i soggetti più disparati.

 

pencil-2

Sempre sulla punta della matita. Che non diventa più un semplice strumento dell’artista, uno strumento d’arte, ma il soggetto stesso dell’arte, che si fa interpreta minima di mani, celebri edifici del mondo e addirittura personaggi dalla cultura pop.

 

pencil-4

Il delicato processo di realizzazione di queste opere richiede una buona comprensione di quanta pressione l’opera sia in grado di sopportare, ma, anche in questo caso, gli errori sono inevitabili. Si tratta di un tipo di creazione che non ammette repliche. Il senso dell’effimero pervade questi lavori in tutta la loro delicatezza.

pencil-5

L’artista di Ufa è affascinato da tutte le cose e gli oggetti in miniatura e, a parte le matite, dipinge anche su semi e scatole di fiammiferi. In una delle sue opere si può ad esempio vedere scolpita un’intera replica della Torre Eiffel, del Big Ben di Londra o dei grattacieli di New York.

pencil-6

E’ possibile seguire Fidai sul suo profilo Instagram e ammirare alcuni dei suoi pezzi nel suo negozio online.

Via | thisiscolossal

Commenti

ELENCO TAG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.