Addio alla Signora Ceppo di Twin Peaks, l’attrice Catherine Coulson

Catherine Coulson, un nome sicuramente più difficile da ricordare rispetto a quello con cui il pubblico italiano e straniero l’ha conosciuta negli anni passati. In America è stato quello di Log Lady, mentre in Italia era per tutti la Signora Ceppo, uno dei personaggi più amati della serie televisiva Twins Peaks, che negli anni ’90 riscosse un grandissimo successo sul piccolo schermo. L’attrice statunitense si è spenta lunedì all’età di 71 anni dopo aver combattuto contro un cancro

A Catherine il suo ruolo tipicamente eccentrico nella serie di David Lynch è valso un seguito di culto. Catherine e il suo marito di allora Jack Nance erano diventati abbastanza intimi con Lynch mentre quest’ultimo stava realizzando il film del 1977 Eraserhead – La mente che cancella. Nance in quel film ricopriva il ruolo di personaggio principale, mentre la Coulson era stata accreditata come aiuto regista e assistente alla macchina. E ‘stato proprio  durante la realizzazione di questo film che Lynch ha partorito l’idea di una signora Log, ha raccontato la stessa Coulson in un’intervista rilasciata alcuni mesi fa a Hitfix.

enhanced-buzz-6276-1365460372-0

In aggiunta al suo lavoro nella serie cult di David Lynch, l’attrice statunitense ha partecipato all’Oregon Shakespeare Festival per oltre 21 stagioni. Ad un certo momento della sua carriera è anche tornata alle sue radici, quelle della Log Lady degli esordi, con un ruolo insolente in Psych in cui interpretava la Donna di legno, così come poi è apparsa in un ruolo in Portlandia, insieme al collega di Twin Peaks Kyle McLaughlin.

Anche se una della prime serie cult dedicate al mistero è andata in onda solo per due stagioni, ha avuto la premonizione di ispirare innumerevoli lavori successivi che hanno trovato terreno fertile nella cultura pop e i suoi fan sono successivamente cresciuti grazie anche alla contemporanea diffusione di VHS e DVD. Il suo personaggio, quello della Log Lady, doveva essere in origine quello di una Log Girl, ma, visti che erano passati già 12 anni, e la Coulson non era proprio all’inizio della sua carriera, regista e attrice ci sono accordati per dare vita ad una “Lady”.

enhanced-buzz-5066-1365463875-12

Come riportato da alcuni media americani, tra cui Buzzfeed, Showtime, all’inizio di quest’anno, aveva annunciato che stava lavorando con Lynch ad un revival dello show, con un certo numero di attori che facevano parte del cast originale. Tra questi sarebbe dovuta figure anche la Coulson, che dopo venti anni, veniva ancora fermata per strada da una nuova generazione di fan. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.