8 vincitori di Oscar che non hanno ritirato il loro premio

Attori e attrici sono creature fragili. I loro ego non sono sempre particolarmente forti, il che rende rifiutare qualcosa davvero difficile per molti di loro. Proprio per questa ragione, la stagione dei premi Oscar può essere un momento non facile a Hollywood. Ottenere una nomination a volte non è condizione sufficiente per spostarsi di casa, si ha bisogno di vincere, altrimenti non sarà necessario nemmeno andare.

Ecco quindi 8 vincitori di Oscar che non hanno ritirato il loro premio e non erano presenti alla cerimonia.

8. Eminem

Nel 2002, Eminem ha vinto l’Oscar per la migliore canzone originale, “Lose Yourself”, che era nel suo film. E ‘stato il primo rapper a vincere il premio per “8 Mile”.; tuttavia, non era lì per ritirarlo. In precedenza gli era stato anche chiesto di eseguire la canzone alla cerimonia, ma ha rifiutato. Ha dato un paio di motivazioni diverse per non frequentanti. Ha detto che stava prendendo tempo libero e ha anche detto che non è andato perché si sarebbe sentito fuori dal suo ambiente.

7. Katharine Hepburn

Katharine Hepburn è un’altra stella che ha vinto quattro Oscar, ma non è mai andata a ritirare nessuno di essi. È stata nominata per un totale di 12 volte e ha vinto per le sue interpretazioni in “Morning Glory”, “Indovina chi viene a cena”, “Il leone d’inverno” e “Sul lago dorato”. Ha detto alla fine che non ha partecipato alla cerimonia come candidata perché non credeva nei premi. “Per quanto mi riguarda, i premi non sono nulla”, ha detto una volta. “Il mio premio è il mio lavoro.”

 

PREMIUM --  Katherine Hepburn, 1940s.

PREMIUM — Katherine Hepburn, 1940s.

6. Marlon Brando

Nella sua carriera, Marlon Brando è stato nominato per otto Academy Awards. Ha vinto due volte, una per “Fronte del porto” e un’altra, quando ha vinto il suo secondo Oscar nel 1973, non è stato nemmeno alla cerimonia per “Il Padrino”. La sua intenzione era di boicottarlo! Ha mandato, come risposta, un nativo americano attivista per i diritti civili di nome Sacheen Littlefeather a rifiutare l’Oscar per conto suo.

5. Joan Crawford

Joan Crawford ha riferito di aver finto una malattia prima degli Academy Awards del 1946. E ‘stata nominata come migliore attrice per il suo ruolo in “Mildred Pierce”, ma credeva che non avrebbe avuto alcuna possibilità di vincere. Pensava che Ingrid Bergman avrebbe vinto per il suo ruolo in “The Bells a Santa Maria.” Quando ha scoperto di aver vinto, ha messo subito un po’ di trucco e ha invitato alcuni membri della stampa nella sua camera da letto in hotel in modo da poter documentare di aver ricevuto il suo premio come conviene ad una ammalata.

4. Henry Fonda

Quando Henry Fonda ha vinto il suo primo Oscar come miglior attore per il suo ruolo in “Sul lago dorato”, non ha potuto partecipare anche alla cerimonia perché era molto malato a causa di problemi di cuore. Aveva 76 anni quando ha vinto l’Oscar, che lo ha reso l’attore più anziano a ricevere il premio. Diversi mesi dopo averlo vinto, è morto.

3. Woody Allen

Woody Allen è noto per non frequentare gli Academy Awards, anche quando riceve una nomination. E ‘stato nominato per un totale di 24 premi Oscar e ha vinto quattro volte – tre volte per la miglior sceneggiatura originale e una volta per la miglior regia. Anche se ha vinto, non ha mai realmente ritirato un premio.

shutterstock_97162691-450x677

2. Elizabeth Taylor

Elizabeth Taylor riferito di aver avuto un rapporto di amore-odio con gli Academy Awards. E’ stata nominata cinque volte in totale come migliore attrice; tuttavia, le prime tre volte che è stata nominata, l’Accademia l’ha snobbata in favore di altre attrici. Quando è stata nominata per la quarta volta come miglior attrice protagonista per il suo ruolo in “Butterfield 8,” molti, tra cui Taylor, sentiva che non si trattava di un premio meritato. Pochi mesi dopo Elizabeth Taylor è morta.

1. Paul Newman

Paul Newman è stato considerato uno dei migliori attori della sua generazione. E’ stato nominato per un totale di 10 premi Oscar a partire dal 1959; tuttavia, egli non è arrivato a vincere fino al 1986 per il suo ruolo in “Il colore dei soldi”. Non ha nemmeno partecipato alla cerimonia di quell’anno. È rimasto a casa con la moglie Joanne Woodward a guardare la televisione. Quando gli è stato chiesto perché non avesse assistito, ha affermato di non preoccuparsi minimamente degli Oscar. “E’ come inseguire una bella donna per 80 anni”, ha detto. “Alla fine si molla e si dice: ‘Sono terribilmente dispiaciuto. Sono stanco'”.

Non a caso molti hanno pensato alla vittoria di Newman agli Academy Award come ad un premio di consolazione per non averlo vinto nel corso di tutta la sua precedente carriera.

shutterstock_185458319-450x571

Sarà così anche per Johnny Depp, Leonardo Di Caprio e Brad Pitt?

Via | fame10

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.