10 colonne sonore di film diventati cult

Nessuno show o film nel regno della televisione o del cinema può diventare un cult senza l’accompagnamento di un grande, o in alcuni casi, semplicemente contagiosissimo tema musicale. La musica ha la capacità di colpire le corde del cuore e molti film hanno avuto successo proprio grazie a questo motivo. 

Ecco quali sono 10 colonne sonore di film diventati dei veri cult. Merito del film o della sua colonna sonora?

10. La pantera rosa


Henry Mancini ha scritto innumerevoli melodie e arrangiato orchestrazioni che sono diventate veri simboli della musica per film. Pur nel loro alto numero è difficile battere il tema de La Pantera Rosa: è una vera e propria icona. All’inizio il ritmo comincia piatto e alternato…poi vibrafono e chitarra … poi sassofono. Oltre ad essere un tema iconico, la canzone in sé è un’icona del moderno jazz.

9. Superman

Superman aveva un tema musicale prima che John Williams avesse scritto il prologo per la versione del 1978 di Superman: The Movie. Eppure, Williams è stato il primo a far volare veramente Superman. Quando i corni suonano, non si può sbagliare né film né storia. Si tratta solo di The Man of Steel. Dal battere dei timpani, seguito dal silenzio, Williams lancia la sua sezione di fiati in ritmi sincopati, seguito da uno dei temi più iconici della storia del cinema.

8. James Bond

Mentre le sigle sono cambiate per ogni film della saga di James Bond, il tema è rimasto inconfondibile. Il mix tra big band e jazz moderno di metà secolo e incredibile. E ‘stato replicato e imitato diverse volte, ed è ancora usato dai bambini, o dagli adulti, quando fingono di essere una spia creando la sagoma di una pistola con indice e pollice. Il tema è stato scritto dal compositore inglese,John Barry, il quale – anche se eccezionalmente popolare – riesce comunque a volare sotto il radar nel regno della cultura pop.

7. Indiana Jones

Il tema di Indiana Jones, spesso definito come la “Raiders March”, è un altro audace, tema forte a base di ottoni di John Williams, che porta con sé il desiderio di lanciarsi subito in un’avventura. E’ infatti comunemente ritenuto una delle peggiori cose che si possono ascoltare sul posto di lavoro, quando sei bloccato in un ufficio. E ‘impossibile ascoltarlo e non cercare il cavallo più vicino, saltare su di esso e cavalcare verso il tramonto.

6. Il Padrino

Il tema iconico de Il Padrino, è una canzone dal titolo “Parla Più Piano Amore”, scritta da Nino Rota. I testi, che sono stati registrati più volte da quando il tema è stato scritto da Larry Kusik, erano ancora più iconici quando li canticchiava il defunto Andy Williams. Il tema campeggia in tutta la trilogia del Padrino, ed è noto come il motivo d’amore del film. Ma è qualcosa in più di un tema d’amore…

5. E.T.

Il motivo “Fly” di ET è diventato così iconico che un tempo era anche stato realizzato in digitale a 8 bit per uno dei peggiori videogiochi mai creati: “ET” per Atari 2600. Inoltre, gli strumenti a corda e i fiati – in questo pizzicato scritto da John Williams – sono stati anche rappresentati nel logo aziendale dell’Amblin Entertainment, una società opportunamente controllata da Steven Spielberg e dai produttori Kathleen e Frank Marshall.

4. Il buono, il brutto e il cattivo

Gli spaghetti western di Sergio Leone sono stati profondamente segnati dalla musica di Ennio Morricone, uno dei più grandi compositori della storia del cinema. C’è solo un modo per descrivere i tratti di Morricone: epico. Non c’è mai una carenza di suspense in uno qualsiasi dei lavori di Morricone, e la sua colonna sonora per Il buono, il brutto e il cattivo è meglio conosciuta da alcune persone che non il film stesso.

3. Lo squalo

Fino ad oggi, la colonna sonora de Lo squalo rimane il motivo per cui molte persone non si addentrano nell’oceano. Non osano neanche avventurarsi in acqua oltre la profondità del ginocchio. Il pubblico del 1976 è stato colpito da qualcosa che non aveva mai visto nella loro vita, ma  angoscia e anticipazione. Con questo tema John Williams ha reso l’idea del terrore attraverso ritmi sincopati e  arrangiamenti d’archi dissonanti che fanno venire la pelle d’oca.

2. Rocky

La colonna sonora di Rocky , “Gonna Fly Now”, è stata scritta dal compositore del film, Bill Conti. Sylvester Stallone una volta si è trovato ad affermare che all’inizio era molto preoccupato per l’esito di questo film. Questo almeno fino a quando non ha sentito il tema di Rocky per la prima volta, che l’ha subito convinto: era meglio di quanto lui avesse mai immaginato.

1. Star Wars


Tutto quello che dovete fare ora è ascoltare la colonna sonora di Star Wars: lo schermo cinematografico della vostra mente sarà in grado di riprodurre il resto. Dalla 20th Century Fox ecco una sorta di fanfara che si riconosce al primo squillo di ottone: il tema di Star Wars è sicuramente uno dei più iconici in assoluto: è a dir poco leggendario. Serve come base di storie, ricordi e si può dire che abbia oramai costituito il materiale da cui è derivato il folklore.

Via | fame10

Commenti

  1. 100001137590839 29 aprile 2016, 11:19

    Ottimo articolo, esauriente e emozionante

    Rispondi
  2. Pelle d’oca… ottimo lavoro!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.